Social Media Marketing

Marketing su Facebook: una raccolta delle migliori campagne creative dell’anno

Prima di andare in ferie, a mare, in montagna, o ovunque vogliate per trascorrere le vostre vacanze, non potevamo fare a meno di lasciarvi con un bel postone di riflessione, da leggere sotto l’ombrellone muniti del vostro ipad (mentre i vostri vicini vi guardano come se foste alieni :D), che raccoglie quelle che secondo noi sono state le più creative, originali, curiose campagne realizzate sfruttando il più grande social network esistente, nell’ultimo annio. Penso che analizzare campagne sia proficuo per chiunque si occupi di social media marketing, anche solo sfruttando Facebook, perché è un ottimo modo per apprendere strategie, confrontarsi con gli altri e ispirarsi per futuri progetti.
Veniamo al dunque.

10 case study di campagne marketing su Facebook

Terranova – Più Ti piace, Meno Costa

Forse la campagna più originale dell’anno, almeno nell’idea, è la campagna che ha puntato sul social shopping, mescolando gruppi d’acquisto e social media come Facebook, per promuovere l’e-commerce di Terranova, su un sito web esterno. L’idea, era semplice ma efficace. Ogni giorno sulla fanpage di Terranova, veniva condivisa una proposta di un capo d’abbigliamento Terranova, sotto forma di immagine pubblicata sulla bacheca. Ogni volta che un fan cliccava su “mi piace” il prezzo del capo si abbassava di 5 centesimi, fino a raggiungere, mi piace permettendo, anche 0 euro. Ovviamente campagne del genere, oltre ad affermare ancora di più un brand già ben posizionato nel mercato, lo caratterizzano meglio nell’online rendendo consapevoli i potenziali clienti, che Terranova è presente nei social media, conversa con la propria audience e prevede benefici per chi lo segue nel canale online Facebook. La campagna ha inoltre il vantaggio di stimolare il buzz, online e offline in quanto gli interessati (soprattutto donne) invitano le loro amiche ad acquistare i capi iscrivendosi alla pagina e cliccando mi piace. L’idea è stata bella ma è durata poco, giusto a generare quel buzz che serviva a posizionare al meglio Terranova su Facebook, dopo di che l’iniziativa è cambiata e le regole sono cambiate, obbligando gli utenti ad acquistare l’intero look e generando il malcontento dei fan, con Terranova che ha dovuto anche mettere in piedi un piano di crisis management. Ma questa è un’altra storia 😀

Algida – Cartelli storici

Carina anche la campagna user generated content (e empowerment involvment) di Algida su Facebook. In pratica andando nella fanpage di Algida, è presente l’app “Cartelli storici”, dove è possibile personalizzare il proprio cartello storico con logo, colori e gelati che hanno fatto la storia dei gelati Algida. Per giocare si accettano i permessi dell’app e il cartello scelto può poi essere condiviso in bacheca e si possono invitare i propri amici a giocare. Dalla mia scelta, sembra che sia proprio un nostalgico degli anni ’90 😀

Diesel – I Dislike

Una delle mie campagne preferite, gira su un’app la campagna di Diesel che permette di condividere cosa “non piace” nel mondo. Inserendo una query nella search bar dell’app, vengono restituiti come risultati immagini da Google dove che è possibile scegliere e condividere in bacheca con i propri amici. E’ inoltre poi vedere la classifica delle cose che più non piacciono agli utenti. E guardate un po’ cosa c’è ai vertici della classifica. Realistico no?

3 Italia – Madalina ti vota

Nella pianificazione di questa campagna sembrerebbe che quelli della 3, dopo aver effettuato una ricerca di mercato, hanno visto che i loro potenziali clienti erano principalmente uomini 😀 Hanno così deciso di piazzarci un bel testimonial, dalla generosa scollatura (la “tettona” è ormai poco originale nelle campagne di marketing delle compagnie telefoniche, vedi il fiasco di Belen per la Tim), che sicuramente attirerà un target pressoché maschile. Andando nella fanpage della 3, si accede a un app che, oltre ad avere Madalina che ti accoglie d’impatto, ti permette di giocare caricando una tua foto e facendoti votare da Madalina. La cosa è carina perché poi la tua foto compare nel video e precisamente, nello smartphone di Madalina che la sottopone a voto. Io ho avuto il massimo, 3, ma che combinazione! Ovviamente poi il video è condivisibile nella propria bacheca ed è possibile invitare i propri amici a giocare.



Hyundai – Music Awards

Vi piace Hyundai? Pensate subito a Hyundai se vi chiedono al volo di pensare a 5 marchi di auto? Probabilmente no. Ecco perché nascono le campagne creative di marketing (il cui successo è poi tutto da verificare). Andando nella fanpage di Hyundai (ma il richiamo c’è anche nel sito) è possibile notare una tab iframe che ti invita a caricare il proprio brano musicale sul sito e a farlo votare dai propri amici.

Mini – The Photobox

A questa campagna avevamo dedicato un post, per il bell’esperimento di integrazione tra online e offline, anche attraverso l’app facebook della fanpage. Vi rimandiamo a quel post per la lettura.

Ikea – tagging delle foto dei mobili

Ikea è stata da subito attiva su Facebook. La campagna che più si ricorda è quella per il lancio di un nuovo punto vendita, non ricordo di preciso dove. Ikea ha deciso di regalare dei mobili, che venivano pubblicati in bacheca con le foto, ai primi fans che si taggavano. L’iniziativa è stata subito un successo, soprattutto per il buzz che si è creato. Poi, più recente è l‘app della fanpage, questa meno carina, che in occasione del festeggiamento per il raggiungimento 100 mila fan (o likers) ti permette di caricare una foto e realizzare un mosaico sulla tua foto con i prodotti Ikea, con risultati alquanto distruttivi (per la propria foto :D).

Alitalia – I like Alitalia

Alitalia, nota compagnia italiana di voli, più nota negativamente che positivamente, ha cercato forse di fare concorrenza ad altre compagnie migliori, meno costose e più creative come Ryan Air, con un app facebook che regalava 50euro di sconto su dei biglietti aerei. Peccato che le destinazioni fossero tutte molto lontane e i 50 euro di sconto servivano a ben poco se poi dovevi spenderne 1000. Non so i dati della campagna, ma secondo me è stato un fiasco! 😀

Benetton – Knit Your World

L’app di Benetton ti permette personalizzare una tua foto come se ci stessi “cucendo” addosso una maglia Benetton con un tuo colore preferito! 😀 La foto poi viene condivisa in bacheca con i propri contatti.

Intel – Museum of Me

Una delle più belle, forse la più bella. The Museum of Me è l’iniziativa di Intel che permette, attraverso il Facebook login di caricare le foto presenti sul proprio account Facebook in una sorta di “museo virtuale” della propria vita su Facebook, che Intel che te le farà visualizzare in seguito come se stessi rivedendo il film della tua storia su Facebook. Veramente bello e ricco di marketing emozionale. Guardate il video sotto per farvi un’idea di cosa vi aspetta.




UPDATE!

HTC – Scopri cosa succede quando…Push it!

Mi segnalano la fanpage di htc e l’app “scopri cosa succede quando…push it”, che dopo che si accettano i permessi dell’app, ti crea una sorta di storia surreale del tuo profilo facebook con tanto di “riprese” sulla bacheca di improbabili cambi di vita personali che ti portano ai successi che ognuno di noi spererebbe di avere e con interazione con i nostri contatti. Davvero divertente e da provare! 😉




Despar – “Chi trova un amico vince la spesa”

Molto carina anche l’applicazione facebook pensata dalla catena di supermercato Despar Nordest. Diventando fan della pagina ed entrando nell’applicazione è possibile invitare altri amici facebook ad installare l’applicazione stessa guadagnando 1 punto per ogni amico che installerà l’app. E si può guadagnare fino a 100 euro di “spesa” da spendere come nei supermercati della catena. E’ sicuramente un’app che incrementa la viralità del gioco, la lead generation e il posizionamento del brand




Goldenpoint – Vota il costume dell’estate

Anche Goldenpoint ha lanciato un’iniziativa che premiasse “dal basso” i proprio fan. Sulla sua pagina Facebook, si è deciso di eleggere tra i costumi della collezione più amati, i 3 costumi Summer 2011 da far salire sul podio. Sono state coinvolte 8 fashion-blogger che hanno creato assieme all’azienda la lista dei 5 costumi più belli, scegliendo tra i 10 più “likati” dagli utenti nel corso dell’estate. In seguito è stato lanciato il concorso attraverso un’applicazione Facebook dove i 5 costumi potevano essere votati direttamente dagli utenti.

i 3 più votati al termine delle 2 settimane di contest hanno ottenuto uno sconto rispettivamente del 20%, 15% e 10%. Ogni voto di un utente permetteva di scaricare un coupon personalizzato con la propria foto Facebook.

Il meccanismo virale:

– Gli utenti che volessero veder applicato lo sconto al costume dei loro sogni dopo aver votato poteva facilmente condividere la propria scelta sulla sua bacheca ed invitare altre amici a votare al fine di aumentare la possibilità di far vincere il proprio costume
– Lo sconto personalizzato invitava l’utente ad invitare ulteriormente altri amici a partecipare
– La possibilità di eleggere direttamente il miglior prodotto di una delle marche più famose d’Italia ha consentito di creare un engagement con l’utente e farlo sentire parte di un evento dedicato a loro e prima della normale stagione dei saldi.
– Le blogger fashion partecipanti e non hanno parlato dell’applicazione e subito dopo la campagna dei costumi e delle loro scelte di stile

Risultati:

– Un aumento da 3000 a 10.200 fan in sole due settimane (picco nella prima settimana) con circa 9k voti ai costumi
– La possibilità di mostrare la presenza di Goldenpoint come marca pronta ad utilizzare i social media come canale di CRM e partecipazione
– Un traffico che si è propagato dall’online all’offline verso i retailer Goldenpoint
– Una spesa minima in termini di advertising facebook
– Un engagement 2 volte più alto degli utenti con la marca, che continua ad essere importante anche dopo l’attività stessa.




Si ringrazia Andrea Colaianni per la segnalazione.

Amica Chips – Miss Patata

Stiamo cercando i fan più agguerriti della patata. Chi ha preso Rocco come punto di riferimento! Chi crede che… La patata tira! E sta aspettando il momento per poterlo dimostrare. Questo e molto altro in Miss Patata: un gioco completamente fuori controllo!!!

Ecco come si presenta l’applicazione a cui si può accedere dalla fanpage di AmicaChips. Un gioco dove è possibile candidare e votare “miss patata” ovvero chi si crede sia tra le più “fighe” tra i propri contatti. Nel gioco, e in base ai voti dati, è possibile guadagnare punti, sbloccare badges, guardare la classifica e scoprire chi tra i propri amici ha iniziato a giocare. Peccato che ne risente la privacy, in quanto anche tu che voti finisci in classifica generale (e puoi quindi essere votato da altri utenti) e ogni voto, dato o ricevuto, contribuisce alla creazione di una pagina personale della persona votata, che poi finisce sul sito dell’app con tanto di possibilità di vedere il profilo facebook del votato e di votare lo stesso.


Orangina – Your Original Friends

In occasione del festeggiamento dei 75 anni di Orangina, l’azienda francese ha deciso di mettere un’ app su facebook che permette di ricordarti quali sono stati i tuoi primi 10 amici ad aver interagito con te quanto a post, likes e commenti. E mentre ti analizza il tutto tornando indietro nel tempo, il database riempie una bottiglia di orangina, con il tipico suono-effetto di sottofondo. Poi magari, vi accorgerete anche che i dati non sono esatti ;).

Bene la nostra raccolta estiva è finita. Questi descritti sono case study dell’ultimo anno, tra i più creativi e degni di nota, ma non è una lista esaustiva. Vogliamo tuttavia aggiornarla di volta in volta e per questo chiediamo il vostro aiuto: segnalateci nei commenti altri casi interessati di social media marketing su Facebook e aggiorneremo la lista di volta in volta! 😉

Co-founder dell'agenzia, laureato in Marketing e Comunicazione d'azienda, ha fatto dei Motori di Ricerca e dei Social Media la sua passione. Esperto di Content Marketing e autore del libro "Gestisci Blog, Social e SEO con il Content Marketing" si occupa di sviluppare strategie digitali finalizzate alla crescita di visibilità e fatturati di grandi aziende e Pmi.

Guarda tutti i post di

Area di discussione: dicci la tua!

  • Mykoize

    Avrei un po’ da ridere su Terrenova: creativa sì, annoverarla tra le migliori no.
    L’idea è importante per una campagna, ma ne è anche la gestione e la soddisfazione finale dell’utente.
    E nel caso di Terranova le ultime due non sono state centrate per niente.

    • Si lo so, infatti qua si annoverano case study creative, a prescindere dal successo o meno in termini di Roi. Ho voluto inserire sia alcune riuscite e altre meno (vedi Alitalia, sempre secondo me).

      • Ciao! carina e simpatica questa di Decathlon Italia  http://www.facebook.com/decathlon.italia?sk=app_119836311444045 

  • Bella raccolta!

  • ti segnalo questo, al momento sta funzionando bene, è un’applicazione promossa da despar nordest supermercati, in pratica più amici raccogli, più è alto il valore del buono spesa che puoi vincere, in sostanza è come una raccolta punti, solo che si raccolgono gli amici… In un paio di giorni dall’online gi utenti fan della pagina sono aumentati da 1400 a più di 3000
    http://apps.facebook.com/concorso-despar/

    • Grazie per la segnalazione! 😉 Si è meritata l’inserimento!

  • Mat

    Insomma, mi sembra di capire che il ruolo delle App sia predominante nelle campagne marketing in FB. Esistono anche App in FB legato più al B2B che al B2C? Le App esistono anche in Linkedin e Social dedicati più al business che al consumer?

    • Matteo di b2b ancora c’è poco, di quelle segnalate, ma negli States qualcosa già inizia a vedersi, come questi produttori di macchine agricole http://www.facebook.com/caseconstruction?sk=app_4949752878 Per Linkedin invece è possibile utilizzare le API rilasciate per sviluppare delle app da fare poi girare su Linkedin. E’ un po’ lo stesso processo di sviluppo per quelle che poi vengono fatte girare su FB http://blog.linkedin.com/2007/12/10/the-intelligent-2/ Lato business potrebbero essere interessanti

  • Gygagyga

    Il titolo del post mi sembra fuori luogo: dove sono le migliori campagne dell’anno???
    Rileggere prima di pubblicare 😉

  • armando

    Alitalia più di 100000 iscritti al concorso, sempre un fiasco secondo lei??

  • Pingback: Marketing su Facebook: una raccolta delle migliori campagne | Web In Fermento « RomaSocialMedia()

  • Un fiasco la campagna Alitalia? Direi proprio di no – ti do qualche dato (pubblico) interessante: 150.000 (centocinquantamila fan) in 14 giorni. E’ la campagna Facebook con maggiore incremento di fan in così poco tempo. Con questa campagna, Alitalia è divenuta la compagnia aerea con più fan in Europa.
    Senza contare i 20.000 fan “portati” in un solo weekend ad Air France, Delta e KLM.
    I premi, per chiudere, erano anche 8 viaggi intercontinentali. 

    Ti segnalo anche un concorso online proprio in questi giorni – di media sta tirando su moltissimi fan nuovi ogni giorno: https://www.facebook.com/EuronicsItalia?sk=app_236009003097307

    Last but not least, una campagna “charity” di fund raising ideata per una banca: https://www.facebook.com/IBLBanca?sk=app_227157523972586
    Anche questa non è male – solo ieri 3.000+ fan.

    Ciao

    Andrea D’Ottavio
    http://www.webing.it

    • Ciao Andrea, grazie per i dati sulla campagna, che sicuramente contribuiscono a dare informazioni che non avevo 😉 Premessa non sto criticando l’applicazione Fb e la campagna che, sicuramente in quanto a nome di Alitalia, viene notata e molte persone si iscrivono solo per l’idea virale. Io esprimevo delle incertezze sul fattore sconto dell’app e le destinazioni: 50 euro di sconto per andare a Rio de Janeiro, Mosca, New York o Pechino non è un grosso incentivo 🙂

  • Ciao! mi è piaciuta questa http://www.facebook.com/pages/Salvadori-Agricoltura/222504181099937?sk=app_121375904618355 ogni 100 mi piace l’azienda pianta un albero.

    si lo so non è creativo ma è comunque una buona trovata di marketing e di sensibilizzazione all’ambiente. Poi mette anche le foto delle piantine! che ne dite?? ciao WIF! 

  • Ciao,
    complimenti per l’articolo…unica nota che secondo me alitalia era stata un successone, so che aveva fatto aumentare i fan di air france di non so quanto solo in un weekend… credo sia stata una delle app aziendali più diffuse e in quei giorni era presente in tutte le bacheche… definirla un flop non mi sembra il caso 😉

    Davide

  • Menno Braakman

    Hi Dario,

    My name is Menno Braakman, Online communication manager at Orangina Schweppes International. The app did not work properly today as Facebook was updating the API. Please try again and see if the result is correct now!

    Kind Regards,

    Menno Braakman
    http://www.facebook.com/OranginaInternational

  • Grazie per aver scelto una nostra app!

  • Pingback: 11)spiegare l’impiego dei social network in ambito della promozione turistica e ristorativa « xonii92()

  • grillina

Grazie per lo share!

Puoi decidere di non perdere neanche un contenuto del nostro blog!

Iscriviti alla nostra newsletter genuina.
Promettiamo solo 2 contenuti a settimana, e solo post! (NO SPAM, NO MAIL PROMOZIONALI)

Inserisci la tua mail