social media, Social Media Marketing

4 modi per sfruttare le Domande di Facebook per il Social Media Marketing

Un po’ di giorni fa è stata lanciata la funzione Facebook Questions, l’utility che permette agli utenti di fare domande ai propri contatti, sia dal proprio profilo che da quello di una fan page che si amministra. Gli utenti possono rispondere alle alternative proposte oppure aggiungerne nuove, se reso possibile da chi lancia la domanda. In questi giorni abbiamo fatto qualche test, ai fini di marketing per le fan page e abbiamo fatto alcune riflessioni sui risultati ottenuti e vogliamo oggi lanciarvi la palla, con questo post che vuole essere un wiki collaborativo e aggiornabile, per quelli che possono essere i modi di sfruttare le domande di facebook per aiutare gli admin ad ottimizzare l’engagement della propria pagina. Noi ve ne proponiamo 4, poi chiunque ne abbia in mente altri potrà proporli nei commenti! 😉

Come sfruttare le domande di Facebook per il social media marketing


Promozione della fan page

Quello che prima fra tutti viene in mente, è la possibilità di lanciare domande, a tema e non molto complesse, che possano suscitare interesse sia tra i likers della pagina che tra gli utenti al di fuori della stessa pagina. Pensate che domande con un titolo ideato ad hoc e con le opzioni di risposta, anche divertenti, possono diventare virali tra molti utenti, e la fan page ne può beneficiare perché il suo nome comparirà nella sezione “domanda chiesta da”, permettendo magari ad altri utenti estranei alla pagina di venirne a conoscenza e, se interessati, iscriversi. Per fare buone domande, e renderle virali, un po’ di dote da copywriter ci vuole 😉


Ricerche e analisi di mercato

Questa è la cosa che ci piace di più. Via i vecchi sondaggi con questionari cartacei e telefonici. Oggi le ricerche di mercato si fanno con Facebook, a partire da utenti che già si mostrano interessati alla nostra fan page (i likers). La cosa bella delle domande di facebook è che potete coinvolgere i vostri fan/likers nel processo creativo di ideazione di prodotti e servizi. Ma non solo, il packaging, i canali di distribuzione, le politiche di comunicazione, i video migliori, ecc. Tutto quello che Barilla ha fatto con la community “Il Mio Mulino” è possibile oggi farla con le Domande di Facebook.

Quiz e contest a premi

La proposta di quiz, anche in giornata e a tempo limitato, al fine di premiare chi risponde in modo corretto a una domanda riguardante il brand o uno dei temi che gravitano attorno ad esso, permette di creare dei brand evangelist, che possono trasformare il loro senso di “unicità” in un potente mezzo di passaparola online e offline.

Testare prodotti e servizi prima del loro lancio sul mercato

Quanti prodotti, lanciati sul mercato sulla base delle vecchie ricerche di mercato, anche da parte di importanti e noti brand internazionali, si sono rivelati dei flop? Tantissimi! Con le domande di facebook possiamo lanciare un’idea di un prodotto, testarne l’accoglienza a livello di idea, ed eventualmente in un secondo momento, contattare chi ha risposto alla domanda per coinvolgerlo in programmi di “product seeding” per testare dei samples di prodotti in beta test.
Si eviteranno ingenti investimenti per inutile ricerche di mercato ormai trapassate (ricerche quali-quantitative) e clamorosi flop che intaccano la reputazioni dei brand.

Concludendo, le domande di Facebook, se sfruttate bene possono rivelarsi essere un’importante risorsa per i brand e i web marketers ed è il vero mezzo che permette di realizzare il detto “below the line”, sviluppatosi con i nuovi media, ovvero l’evidenza (non so se ancora più empirica che reale) che non sono più le aziende dall’alto a proporre offerte pensate da loro, ai propri clienti, ma viceversa, è l’azienda che ascolta la voce del consumatore e, in base ad essa, sforna la giusta offerta.
E voi, avete in mente qualche altra idea per sfruttare le domande di Facebook?

Co-founder dell'agenzia, laureato in Marketing e Comunicazione d'azienda, ha fatto dei Motori di Ricerca e dei Social Media la sua passione. Esperto di Content Marketing e autore del libro "Gestisci Blog, Social e SEO con il Content Marketing" si occupa di sviluppare strategie digitali finalizzate alla crescita di visibilità e fatturati di grandi aziende e Pmi.

Guarda tutti i post di

Area di discussione: dicci la tua!

Grazie per lo share!

Puoi decidere di non perdere neanche un contenuto del nostro blog!

Iscriviti alla nostra newsletter genuina.
Promettiamo solo 2 contenuti a settimana, e solo post! (NO SPAM, NO MAIL PROMOZIONALI)

Inserisci la tua mail