web 2.0

Google e le Content Farm [infografica]

Per questo weekend abbiamo deciso di proporvi questa infografica, che secondo noi può far luce su uno degli argomenti più dibattuti negli ultimi 2 mesi: le content farm. L’aggiornamento di Google (nome in codice “Panda”) ha introdotto regole più severe per quei siti che spesso non forniscono contenuti freschi ed originali, ma si limitano a riportare, i contenuti uguali prodotti da altri siti, in forma spesso di aggregatori, dando luogo sia a contenuti duplicati, siano a contenuti di bassa qualità per l’utente.

Eccovi l’infografica 😉


Fonte dell’infografica qui

avatar

Co-founder dell'agenzia, laureato in Marketing e Comunicazione d'azienda. Esperto di SEO e Content Marketing e autore del libro "Content Marketing per Blog, Social e SEO". Da oltre dieci anni, progetta strategie digitali orientate allo sviluppo di visibilità online. Come consulente SEO ha lavorato in prima persona a differenti progetti complessi in settori ad elevata competizione, costruendo da zero progetti da oltre 20 mila visitatori giornalieri. Segue costantemente tutti gli aggiornamenti algoritmici di Google, di cui scrive poi regolarmente le sue analisi su questo blog e si occupa di seguire siti web che perdono traffico organico individuando problematiche e fornendo strategie risolutive. E' speaker alle più importanti conferenze nazionali sulla SEO e web marketing (Convegno GT, Search Marketing Connect, SMXL, BeWizard, ecc.) oltre ad aver formato numerosi SEO di aziende ed agenzie in corsi di formazione super avanzati. Scrive di SEO anche sul blog ufficiale di SEMrush.

Guarda tutti i post di

Area di discussione: dicci la tua!

4 risposte a “Google e le Content Farm [infografica]”

  1. avatar Franco Rondelli ha detto:

    Interventi sempre molto qualificati, che delineano una filosofia e una cultura del web che apprezzo moltissimo….. sono a disposizione per “divulgarla” nel mondo reale a chi ancora non usa i social (Comuni e settore pubblico in particolare)

  2. avatar Dario Ciracu00ec ha detto:

    Grazie a te Antonello per l’apprezzamento e per seguirci! 😉

  3. ragazzi complimenti per i contenuti pubblicati e per la qualitu00e0 dei temi trattati su questo spazio. BravinnAntonello Maresca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.