Social Media Marketing

Comprare fan o followers e’ inutile e danneggia il mercato: ecco perche’

Già nel 2010 si parlava dell’inutilità dell’acquisto massiccio di fans e followers, pardon, di numeri e la situazione odierna sembra presentarci un’invasione di proposte di pacchetti di acquisto fans per Facebook, followers per Twitter o Google+, recensioni per Tripadvisor! Ce n’è per tutti con tanto di formule “soddisfatti o rimborsati”.


Fonte immagine: SocialMediaToday

C’è anche chi viene a proporci i propri servizi nei commenti ai nostri post:



(perbacco, un affare 10 euro 1000 fans e mi mette anche i mi piace!)

chi invece promuove ormai da tempo i propri servizi su Fb Ads e Google Adwords


e scopriamo poi che i rivenditori di tali servizi sono diversi.

Perche’ questi venditori di fumo rovinano il mercato!

Partiamo per ordine. Prima di tutto questi non sono professionisti, ma venditori di fumo. Sono la versione moderna, tecnologica e socialmediatica di Wanna Marchi e delle televendite su letture di oroscopi e stupidaggini varie. Rovinano il mercato perché implicano uno spreco di risorse nell’acquisto di numeri che renderanno esattamente 0euro all’azienda che li acquista (e che ne renderanno 0 anche nel lungo periodo!) e rovinano il mercato a chi fa seriamente Social Media Marketing. Questo perché un potenziale cliente si trova su un bivio: scegliere se fare Social Media Marketing come processo strategico di crescita o come una mercanzia di numeri.

Perché è una cosa totalmente inutile

1) I numeri che acquisterete a poco prezzo saranno o bot (solitamente) o utenti che si ritrovano iscritti a pagine a loro insaputa. In entrambi i casi NON INTERAGIRANNO MAI con quello che pubblicherete. Se anche interagissero la loro azione sarebbe automatizzata da software e il valore sarebbe ad ogni modo pari a zero.

2) E’ rischioso, in quanto un vostro competitor o cliente fedele potrebbe accorgersi della crescita improvvisa di utenti e potrebbe creare un effetto boomerang contro di voi fatto di passaparola di sfiducia.

3) E’ facilmente smascherabile. Le metriche di interazione diranno la verità. Il PTAT (people talking about this) sarà pari a zero o bassissimo, i vostri retweet saranno quelli di utenti senza immagini profilo e su Google+ avrete migliaia di followers e nessun +1 ai post.

4) Perché è una cosa totalmente inutile ve lo dicono anche i nostri lettori dalla nostra pagina Facebook:



Invece di comprare fans potete sempre leggere un mio post sui modi (naturali) per aumentare i fans alla pagina Facebook.

Vi siete convinti adesso? Condividete e diffondete il verbo! 🙂

Co-founder dell'agenzia, laureato in Marketing e Comunicazione d'azienda, ha fatto dei Motori di Ricerca e dei Social Media la sua passione. Esperto di Content Marketing e autore del libro "Gestisci Blog, Social e SEO con il Content Marketing" si occupa di sviluppare strategie digitali finalizzate alla crescita di visibilità e fatturati di grandi aziende e Pmi.

Guarda tutti i post di

Area di discussione: dicci la tua!

  • Gino

    I primi a farlo sono i più grossi attori sul mercato italiano, ma non ho visto particolari risentimenti dai loro utenti 😉

    Trovami un giornale italiano che non ha comprato fan.

  • raul

    quante cazzate!
    occhio a dare dei venditori di fumo alle imprese serie, su che base fate quest insinuazioni??
    attenti ad eventuali denunce!

    • Fabrizio

      Sulla base che siamo dei professionisti e conosciamo il reale valore dei followers..E sulla base che basta ricorrere al buon senso per capire che oltre al numero conta la qualità.

  • Roberto Fiorita

    e’ vero, io invece uso http://www.marketing-seo.it o venditafan.it e mi trovo bene. i profili sono reali ed attivi, nessun problema, nessun calo ed anche le vendite aumentano. Oltre questo da qualche mese se vuoi gestiscono loro la tua pagina e ti scrivono i post.

  • Ed

    Una cazzata questo articolo….no comment

  • mauro
  • Max Marketer

    Non sono troppo d’accordo con l’articolo. Molte aziende acquistano fans non per fare i belli con gli amici, ma perche comprare fane e’ anch’essa un’azione di marketing. Non porta sicuramente un ritorno in termini monetari, ma porta un ritorno a livello di immagine. Le piu’ importanti aziende del panorama mondiale (non faccio nomi chiaramente) comprano regolarmente fans, e non lo fanno perche sono degli idioti (basta vedere i fatturati).

  • gennaro

    Io uso i servizi di http://www.interazionisociali.com/ e non ho mai avuto problemi

  • io li o acquistati qui http://piulike.jimdo.com/ e mi sono trovata benissimo non vedo il problema

  • diecii

    io ho provato il sito http://www.1milionedifan.it , dà anche la possibilità di acquistare fan italiani e targetizzati per regione, città o età. Inoltre vendono anche follower per twitter, view per youtube e visite al sito web. Mi sono trovato bene e di sicuro lo consiglierei.

  • Payperfan

    Il Social Media Marketing, se va fatto, va fatto bene. Altrimenti è inutile. Provate a dare un’occhiata qui: http://www.payperfan.it/perche-quando-fan-facebook/ (perché è sempre bene ascoltare entrambe le campane..)

  • DoctorSeo.Net

    si vede che non hai provato a comprare followers di qualità! prova http://www.doctorseo.net/comprare-follower-twitter e vedrai

Grazie per lo share!

Puoi decidere di non perdere neanche un contenuto del nostro blog!

Iscriviti alla nostra newsletter genuina.
Promettiamo solo 2 contenuti a settimana, e solo post! (NO SPAM, NO MAIL PROMOZIONALI)

Inserisci la tua mail