Social Media Marketing

Come aumentare gli iscritti alla newsletter utilizzando Facebook e Instagram

State pensando di integrare una newsletter aziendale nella vostra strategia di marketing per comunicare in modo più diretto e costante con il vostro pubblico? Ottima scelta! Ma avete pensato a come raccogliere i contatti a cui inviare le email? Se la risposta è no, non preoccupatevi, perché costruire una mailing list di qualità è forse una delle attività più difficili quando ci si approccia per la prima volta all’email marketing.

Proprio per questo, oggi abbiamo deciso di vedere insieme come aumentare gli iscritti alla newsletter aziendale utilizzando Facebook e Instagram, così da riuscire a costruire un pubblico abbastanza ampio con cui interagire. Il primo passo per assicurarsi il successo della vostra strategia.

Perché inserire la newsletter in una strategia di marketing

 Qualunque sia il vostro obiettivo di business aziendale – aumentare le vendite dell’e-commerce o far conoscere i servizi della vostra azienda, Facebook e Instagram si rivelano canali ottimali per raggiungere nuovi segmenti di pubblico, creare una community ampia e coinvolta, e persino incrementare le vendite. Nonostante questo, l’e-mail rimane ancora oggi l’unico strumento in grado di “cementare” il rapporto tra azienda e cliente.

Al di là di fornire contenuti che possono essere di interesse per l’utente, infatti, una newsletter ben pianificata permette di costruire una comunicazione piuttosto personalizzata, consegnando il messaggio al momento giusto – dagli auguri di compleanno all’annuncio dell’arrivo di una promozione importante.

Insomma, l’email è lo strumento che non può mancare nella strategia di comunicazione di un’azienda che mette il cliente al centro. Anzi, se ben integrata con l’attività sui social media, la newsletter può davvero portare grandi soddisfazioni. Vediamo allora come utilizzare Facebook e Instagram per aumentare gli iscritti alla vostra newsletter aziendale.

Come aumentare gli iscritti alla newsletter con Facebook e Instagram: consigli utili

 1. Inserire una call-to-action nella biografia di Instagram

La sezione di Instagram dedicata alla biografia si rivela un ottimo spazio per spiegare cosa fa la vostra azienda, evidenziare le nuove offerte in corso e – perché no?! – promuovere le iscrizioni alla newsletter aziendale. Nella prima parte della vostra bio, quindi, inserite un copy immediato ed affascinante per convincere gli utenti che ancora non vi conoscono a seguire il vostro profilo.

Ma nella seconda parte ricordatevi di inserire la call-to-action per l’iscrizione alla newsletter. Poche parole, che facciano però capire all’utente cosa troverà all’interno delle e-mail che riceverà dalla vostra azienda. In questo modo vi assicurerete che sia un pubblico “freddo” sia un pubblico “caldo” sia invogliato ad iscriversi per conoscere l’azienda più da vicino e non perdere nessuno dei vostri aggiornamenti.

Attenzione, però! In questo caso è molto importante che indirizziate l’utente al meglio nel percorso di iscrizione, perché altrimenti rischierete di perdere la sua attenzione. Se lo indirizzate all’Home Page del vostro sito, ad esempio, dovrà perdere tempo a cercare dove iscriversi e finirà con il sentirsi tanto frustrato da abbandonare l’idea di farlo.

Pertanto, diventa fondamentale creare una landing page per l’iscrizione alla newsletter dove far atterrare gli utenti che hanno interagito con la vostra azienda sia su Facebook sia su Instagram. Oppure, se scegliete di utilizzare soltanto un canale social per aumentare gli iscritti alla newsletter, vi suggeriamo di pensare ad una landing page da agganciare solo ed esclusivamente ad un account. In questo modo già saprete da dove arrivano i nuovi iscritti.

newsletter instagram

 2. Promuovere la newsletter nelle Stories, e non solo

Se avete introdotto da poco la newsletter nella vostra strategia di comunicazione e volete aumentare gli iscritti per assicurarvene il successo, ha senso pensare di promuoverla ovunque vi sia possibile: post, Stories, Reels e via dicendo. Grazie alla varietà di opzioni di pubblicazione offerte da Facebook e Instagram, non vi sarà difficile scegliere di utilizzare questi canali social per promuovere la vostra newsletter aziendale, ammesso che includiate una call-to-action chiara per gli utenti.

L’obiettivo è quello di trasformarli in iscritti, e su questo non potete sbagliare. Anzi, se avete un account Instagram con oltre 10mila followers il nostro consiglio è quello di utilizzare le Stories per aumentare gli iscritti alla newsletter aziendale. Con un seguito tanto importante, sarà facile indirizzare gli utenti alla pagina di iscrizione attraverso lo sticker contenente il link. Oppure, se proprio volete attirare l’attenzione, con una GIF “Swipe up” customizzata. In entrambi i casi, vedrete che il pubblico di iscritti comincerà a crescere.

newsletter da facebook e instagram

 3. Promuovere la newsletter con le campagne ADS

 Tra tutte le opzioni proposte finora, questa è senza dubbio quella che si rivolge ad un pubblico più ampio, che va ben oltre le persone che “frequentano” i vostri account aziendali. Se il vostro obiettivo è quello di conquistare nuovi clienti ed utilizzare la newsletter per tenerli aggiornati sulle vostre novità e promozioni, allora questa è la soluzione più giusta per voi.

Il nostro suggerimento è quello di costruire una campagna di annunci pubblicitari full funnel, che prima presentano la vostra azienda ad un pubblico “freddo” e poi lentamente lo “scaldano” presentandogli i servizi che offrite, fino a fidelizzarlo con l’iscrizione alla newsletter, da intendere come il massimo punto di contatto tra l’azienda e il cliente.

Oppure, se il vostro intento è quello di convincere i vostri followers ad iscriversi alla newsletter, potete semplicemente scegliere di sponsorizzare su Instagram e Facebook un post che indirizzi gli utenti alla pagina di iscrizione. Come abbiamo già detto per le soluzioni precedenti, è importante che la call-to-action sia chiara e che il link indirizzi direttamente al format di iscrizione, senza dover fare troppi giri inutili.

Sponsorizzando questi contenuti, e aumentandone la copertura, sarà più semplice per voi aumentare gli iscritti alla newsletter. Ma ricordate una cosa: per non perdere gli utenti guadagnati, la vostra newsletter dovrà essere più che allettante. Altrimenti che senso avrebbe assicurarsi tanti iscritti?

Redazione Web in Fermento

Il profilo della redazione raccoglie tutti gli articoli pubblicati a cura della redazione di Web in Fermento.

Il profilo della redazione raccoglie tutti gli articoli pubblicati a cura della redazione di Web in Fermento.

Guarda tutti i post di

Area di discussione: dicci la tua!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.