Content Marketing

Costruire un sito web professionale: cosa non deve mancare

La progettazione e il design di un sito web professionale è spesso oggetto di discussione tra addetti ai lavori. Sicuramente il “gusto” oggettivo del designer fa la differenza nella realizzazione del template grafico, ma ci sono degli elementi che sono oggi imprescindibili in qualsiasi sito web.

Vediamo quali sono con l’aiuto di un’infografica che troverai in fondo all’articolo.

Logo ed header ben visibili

Il logo solitamente va posizionato centralmente nell’header, deve essere ben visibile all’interno dell’header e contenere un link di rimando che permetta all’utente di tornare alla homepage. Personalmente non mi sono mai piaciuti header microscopici, ma neanche eccessivamente grandi.

L’header deve essere di utilità per l’utente e facilitargli la fruibilità della navigazione nel sito.

Navigazione semplice

Ricorda sempre che l’intero sito web deve richiedere non più di 3 click per essere navigato nella sua interezza.

Se il sito è composto da numerose pagine ed ha un’alberatura complessa (molte categorie e sotto-categorie di prodotti, pensiamo ad uno shop) preferire sempre la predisposizione di filtri di navigazione che permettano all’utente di non impiegare più di un minuto per giungere nella pagina che sta cercando.

Occhio poi alla velocità: il tasso di abbandono per problemi legati a usabilità del sito e tempistiche lunghe per il caricamento della pagina, sono tra le primarie cause di allontanamento dell’utente.

Offerte e promozioni

I cosiddetti “Lead Magnet” sono ormai presenti in molti siti web. Un blog o un sito di news cercherà di invogliarti ad abbonarti ai contenuti, un eCommerce farà la stessa cosa ma allo scopo di inviarti offerte e promozioni (oltre che per profilarti).

Sempre utile prevedere un sistema di lead generation, ma solo se offre realmente valore all’utente.

Sidebar

Pur non essendo un grande amante delle sidebar e non essendo queste ultime un “must have” per ogni sito, c’è da dire che risultano molto utili soprattutto per blog e siti editoriali. Qui è possibile inserire link o immagini ai contenuti che consideriamo “in evidenza”, come guide, particolari offerte o gli articoli più letti.

Landing page specifiche per gli utenti

La creazione di landing page personalizzate, da raggiungere via email, per utenti che hanno già compiuto delle azioni sul nostro sito (ad esempio essersi iscritti ad una newsletter) è pratica abbastanza comune nei siti web di oggi.

Comunicare con i video

I video non possono mancare da un sito web orientato alla vendita. Soprattutto quei video utili a spiegare le modalità d’uso di un prodotto o servizio. Solitamente da inserirsi nelle product page.

Corporate Blog

Sull’importanza di avere un Corporate blog ne discutiamo da tanti anni su questo blog e ormai anche in Italia possono annoverarsi numerosi casi di studio di blog aziendali di successo.

Integrazione dei Social Media

Non potremmo parlare di sito web moderno senza pensare ad un’integrazione con i social. Quantomeno non dovrebbero mai mancare dei link ai canali social dell’azienda (nel footer) e i pulsanti di condivisioni nelle pagine degli articoli del blog.

Informazioni di contatto

Sembrerà scontato come requisito, ma non è difficile trovare siti privi di informazioni di contatto.

Utilizzare podcast

Nonostante non sia una tecnologia nuova, sembra stiano tornando alla ribalta negli ultimi tempi. Molti siti editoriali , soprattutto informativi, prevedono infatti la possibilità per gli utenti di scaricare file (audio o video) sui propri pc. Anche questo elemento non è un “must have”, ma sicuramente un suggerimento da prendere in considerazione.

Infografica realizzata da Chris Ducker

sito professionale

Co-founder dell'agenzia, laureato in Marketing e Comunicazione d'azienda. Esperto di SEO e Content Marketing e autore del libro "Content Marketing per Blog, Social e SEO". Con esperienza quasi decennale, progetta strategie digitali orientate allo sviluppo di visibilità online. Come consulente SEO ha lavorato in prima persona a differenti progetti complessi in settori ad elevata competizione, costruendo da zero progetti da oltre 20 mila visitatori giornalieri. Segue costantemente tutti gli aggiornamenti algoritmici di Google, di cui scrive poi regolarmente le sue analisi su questo blog e si occupa di seguire siti web che perdono traffico organico individuando problematiche e fornendo strategie risolutive. E' speaker alle più importanti conferenze nazionali sulla SEO e web marketing (Convegno GT, Search Marketing Connect, SMXL, BeWizard, ecc.) oltre ad aver formato numerosi SEO di aziende ed agenzie in corsi di formazione super avanzati. Scrive di SEO anche sul blog ufficiale di SEMrush.

Guarda tutti i post di

Area di discussione: dicci la tua!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Grazie per lo share!

Puoi decidere di non perdere neanche un contenuto del nostro blog!

Iscriviti alla nostra newsletter genuina.
Promettiamo solo 2 contenuti a settimana, e solo post! (NO SPAM, NO MAIL PROMOZIONALI)

Inserisci la tua mail