Social Media Marketing

Come creare “Facebook Messenger Ads” e usarli strategicamente

Facebook Messenger ads rappresenta la possibilità per gli utenti di entrare direttamente in contatto via chat con la pagina che promuove un’inserzione. L’utente clicca sull’annuncio e si apre subito una finestra con un messaggio dell’azienda a cui la persona può rispondere con una delle risposte preimpostate oppure con una risposta libera.

Facilità di contatto

La caratteristica principale di questo formato di annuncio è la facilità di contatto. Per l’utente è davvero molto facile interagire, comprendere il messaggio pubblicitario e rispondere ad esso mettendosi in contatto con la pagina iniziando una conversazione.

Questa formato, in genere, porta tanti contatti ad un prezzo molto basso. Più basso dei Lead ads. Ma qual è il contraltare negativo della facilità? Lo sappiamo, è la qualità.

Ci ritroveremo, difatti, tante conversazioni su Messenger, ma una buona parte di queste ci portano solo persone un po’ curiose, o che volevano solo un’informazione, e quindi nella parte altissima del funnel e ad un livello di consapevolezza ben lontano dal desiderio di acquisto dei nostri prodotti o servizi.

Una certa tipologia di utenti potrebbe ritenere questo approccio un po’ invasivo (e per questo va sempre valutato anche in base al target di riferimento) oppure ritrovarsi ad aver cliccato e inviato la sua richiesta per sbaglio.

Infine, tra questi contatti, se abbiamo lavorato bene nella preparazione della campagna e dell’annuncio, troveremo anche utenti profilati e interessanti per il nostro Business.

Uso strategico

Una volta instaurato il contatto tramite Messenger ads, possiamo richiedere all’utente il numero telefonico per spostare lì la conversazione, specie se fossimo interessati a chiudere subito una vendita o a fissare un appuntamento.
In altri casi, si può proseguire dandogli in chat le informazioni di cui ha bisogno, provando magari a richiedergli di iscriversi alla newsletter o a visitare il sito web, così da invitarlo alle fasi successive del funnel di conversione che prosegue tramite email e campagne di remarketing.

In alternativa, si può agganciare questo formato a dei Bot come ManyChat o ChatFuel, che parlano con l’utente tramite una serie di domande e risposte automatiche da noi impostate, che lo guidano fino all’obiettivo finale della campagna.

Ma quando conviene davvero usare Facebook Messenger ads al posto di altri formati e strumenti, come un normale Link Post che porti l’utente su una Landing Page con un form di contatto finale?

  • Test di mercato
  • Campagne brevi
  • Entrare in contatto con utenti poco digital
  • Entrare in contatto con nuovi utenti

Il primo scenario consiste nell’usare questo formato come Test. Perché preparare una costosa Landing Page e un costoso Funnel, per poi scoprire che quella proposta non funziona?

Messenger ads può essere un sistema economico per capire velocemente se esiste interesse per qualcosa e quindi una domanda di mercato, oppure per scoprire se su Facebook possiamo raggiungere quel target di utenti che ci interessa oppure è troppo complesso.

Può essere inoltre un buon sistema da adottare per campagne brevi, quando è necessario portare qualche risultato, in termini di contatti, in poco tempo soprattutto partendo da zero.
Ipotizziamo che non abbiamo ancora a disposizione un sito web, ma vogliamo già iniziare ad acquisire dei contatti e clienti.

Un altro scenario possibile può essere quello di un target davvero poco digital, che ha poca dimestichezza con il web e può avere difficoltà anche a compilare un modulo di contatto all’interno di una Landing Page.
Messenger agevola l’acquisizione di questa tipologia di utenti.

Infine può essere anche un sistema per scalare delle campagne ed entrare in contatto con una quantità di utenti più ampia, anche se ancora poco interessati e lontani dall’acquisto, lavorandoci su con dei sistemi automatici di educazione dell’utente (messenger bot, email marketing, remarketing, etc.) che possono portarlo alla conversione nel medio-lungo termine.

Come creare Facebook Messenger ads

L’obiettivo di campagna Facebook Messenger lo troviamo tra gli obiettivi nella fase “Coinvolgimento”.

La campagna è ottimizzata per quegli utenti più propensi a contattare le aziende su Messenger, e possiamo impostare quanto siamo disposti a pagare per ogni messaggio ricevuto.

All’interno dell’inserzione possiamo impostare il testo che apparirà su Messenger all’utente quando cliccherà sull’annuncio, e le domande preimpostate che potrà selezionare per effettuare la sua richiesta.

Ecco, queste sono delle domande standard che fornisce Facebook, ma potete personalizzarle e adattarle alle vostre esigenze per rendere l’annuncio davvero efficace.

Per personalizzare questo contenuto, possiamo creare un Modello Personalizzato.

Come si evince dall’immagine, qui è possibile personalizzare le domande, ma anche aggiungere una risposta automatica per ogni domanda. Quindi, quando l’utente selezionerà la domanda che intende porre, gli apparirà automaticamente la risposta che noi abbiamo impostato.

Oltre alle FAQ (Frequently Asked Questions), è possibile impostare anche dei pulsanti che indirizzano l’utente a specifiche pagine sul sito web. Magari acquisiamo degli utenti in modo generico, ma non sappiamo se appartengono alla nicchia A, alla B oppure alla C. Li mettiamo di fronte ai rispettivi 3 pulsanti, e capiremo cosa scelgono.

Web Marketer da 5 anni, verticalizzato nella pubblicità e nell'acquisizione Lead e Clienti su Facebook. Collaboro principalmente con l'agenzia "Web in Fermento". Adoro la formazione seria, gli esperimenti e i risultati. Non prescindo dalla sincerità, dall'autenticità e dai valori umani.

Guarda tutti i post di

Area di discussione: dicci la tua!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Grazie per lo share!

Puoi decidere di non perdere neanche un contenuto del nostro blog!

Iscriviti alla nostra newsletter genuina.
Promettiamo solo 2 contenuti a settimana, e solo post! (NO SPAM, NO MAIL PROMOZIONALI)

Inserisci la tua mail