social media

Facebook + Whatsapp: l’instant messaging predomina nei social media

Nei nostri ultimi articoli abbiamo ripreso la ricerca del Global Web Index che mostrava come, anche nell’Italia, le piattaforme con il maggior numero di utenti attivi siano quelle legate all’instant messaging o alle chat, se preferiamo.
Sembra quindi che si stia tornando sempre più alle chat, che avevano visto la loro esplosione nella prima era del Web partecipativo e sembravano soppiantate con le tendenze del social networking del Web 2.

In realtà però, non si sono mai estinte come strumenti e, più o meno tutte le piattaforme sociali che hanno avuto la maggior diffusione, hanno poi integrato una funzionalità di chat tra i servizi offerti.
La mia sensazione è che l’utente abbia sempre più voglia di comunicare direttamente e velocemente con i propri pari, raggiungendoli più nel privato (o quantomeno, comunicando con un ristretto numero di persone) e meno nelle interazioni pubbliche.
Questo potrebbe spiegare perché le Social Chat Applications abbiano adesso il maggior numero di utenti attivi.

L’ultima novità riguarda il fatto che Facebook pare voglia ora integrare Whatsapp, di cui è già proprietario, all’interno de feed di Facebook, permettendo, attraverso un apposito tasto, di inviare contenuti di Facebook ai propri contatti su Whatsapp.

Facebook-Whatsapp

All’inizio la novità riguarderà soltanto gli utilizzatori Android dell’app di Facebook.
Anche questa mossa potrebbe far parte della strategia di Facebook di inglobare, in un’unica piattaforma, tutto ciò che un utente compie abitualmente durante il suo percorso quotidiano di navigazione.
Siamo però sicuri che gli utilizzatori saranno contenti di questa integrazione e non cercheranno, invece, di migrare (ancora una volta) verso altre alternative simili che sono svincolate da Facebook e dove i soggetti esterni (pensiamo anche alle aziende) abbiano poche possibilità di accesso?

Co-founder dell'agenzia, laureato in Marketing e Comunicazione d'azienda. Esperto di SEO e Content Marketing e autore del libro "Content Marketing per Blog, Social e SEO". Con esperienza quasi decennale, progetta strategie digitali orientate allo sviluppo di visibilità online. Come consulente SEO ha lavorato in prima persona a differenti progetti complessi in settori ad elevata competizione, costruendo da zero progetti da oltre 20 mila visitatori giornalieri. Segue costantemente tutti gli aggiornamenti algoritmici di Google, di cui scrive poi regolarmente le sue analisi su questo blog e si occupa di seguire siti web che perdono traffico organico individuando problematiche e fornendo strategie risolutive. E' speaker alle più importanti conferenze nazionali sulla SEO e web marketing (Convegno GT, Search Marketing Connect, SMXL, BeWizard, ecc.) oltre ad aver formato numerosi SEO di aziende ed agenzie in corsi di formazione super avanzati. Scrive di SEO anche sul blog ufficiale di SEMrush.

Guarda tutti i post di

Area di discussione: dicci la tua!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Grazie per lo share!

Puoi decidere di non perdere neanche un contenuto del nostro blog!

Iscriviti alla nostra newsletter genuina.
Promettiamo solo 2 contenuti a settimana, e solo post! (NO SPAM, NO MAIL PROMOZIONALI)

Inserisci la tua mail