Social Media Marketing

Remarketing su Facebook degli utenti che vengono da… Google!

Tutti sappiamo quanto il traffico proveniente dalle ricerche su Google (e in generale dai motori di ricerca) sia potenzialmente molto qualificato. Chi arriva sul nostro sito tramite una ricerca, generalmente, sta cercando un prodotto o un servizio che noi offriamo, o è interessato a contenuti connessi ad esso.

Il fatto che l’utente compia un’azione attiva con cui esprime una domanda consapevole, ci porta a considerarlo particolarmente appetibile per il nostro Business. Lavorare su questo tipo di utenti sarebbe ottimo, non è vero?

Tuttavia molti non sanno come poter raggiungere questo pubblico tramite delle campagne di Remarketing su Facebook.

Pubblici personalizzati

Se creiamo un pubblico personalizzato basato sul traffico al sito web, una volta determinato un certo lasso di tempo, abbiamo la possibilità di impostarlo tramite diversi parametri, tra cui:

  • Visitatori generici
  • Visite effettuate a determinate pagine
  • Visite NON effettuate a determinate pagine
  • Frequenza delle visite
  • Visitatori per tempo trascorso
  • Utenti che hanno compiuto determinate azioni
  • Utenti che hanno navigato con determinate categorie di dispositivi

A meno che un programmatore non abbia integrato l’acquisizione di ulteriori informazioni all’interno del Pixel di Facebook, non avremo la possibilità di impostare altro. Quindi non possiamo creare un pubblico basato su utenti che provengono dalla ricerca su Google.

Facebook Analytics

Facebook Analytics è la soluzione per creare questo tipo di pubblico, senza intervenire nel codice e approfondire troppi tecnicismi.

Una volta effettuato l’accesso a www.facebook.com/analytics/ e selezionato il Pixel del tuo account, ti troverai nella schermata principale di Facebook Analytics, con una panoramica generale su tutti gli utenti che hanno visitato il sito web in un certo lasso di tempo (28 giorni di Default).

In alto troverai un pulsante che ti indica la possibilità di aggiungere un filtro, ed è qui che possiamo creare il nostro segmento di utenti provenienti da Google, con 5 semplici passaggi.

  1. Premiamo il pulsante Aggiungi filtro
  2. Clicchiamo su “crea un nuovo filtro
  3. Selezioniamo l’opzione “hanno riscontrato parametri web corrispondenti“.
  4. Scorriamo le tantissime opzioni disponibili e clicchiamo su “origine traffico della sessione dal motore di ricerca“.
  5. Indichiamo che il valore deve corrispondere a “Google“.

A questo punto è necessario salvare il segmento e dargli un nome.

Una volta fatto questo, come già preannunciato in questa immagine, possiamo creare subito un pubblico personalizzato basato proprio su questo segmento!

Dovremo solo dargli un nome, impostare il corretto account pubblicitario, eventuali ulteriori filtri e il lasso di tempo antecedente entro il quale l’utente deve aver compiuto l’azione per appartenere a questo pubblico. Nel nostro caso, se prenderemo in considerazione un lasso di tempo di 90 giorni, includeremo tutti gli utenti che hanno visitato il nostro sito provenendo da una ricerca su Google negli ultimi 3 mesi circa.

Adesso non ci resterà che entrare nella sezione dei pubblici personalizzati per verificare che tutto sia andato bene.

In un primo momento vedrai che il pubblico è in “popolamento“. Dovrai attendere circa 30 minuti prima di conoscere il numero esatto di utenti raggiungibili in remarketing tramite questo pubblico personalizzato.

Una volta terminato questo processo, potrai utilizzare subito questo pubblico all’interno delle tue campagne.

Ricorda come questo può essere importante da un punto di vista strategico, per educare o anche per convertire direttamente utenti che possono essere fortemente in target e molto vicini all’acquisto.

Web Marketer da 5 anni, verticalizzato nella pubblicità e nell'acquisizione Lead e Clienti su Facebook. Collaboro principalmente con l'agenzia "Web in Fermento". Adoro la formazione seria, gli esperimenti e i risultati. Non prescindo dalla sincerità, dall'autenticità e dai valori umani.

Guarda tutti i post di

Area di discussione: dicci la tua!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Grazie per lo share!

Puoi decidere di non perdere neanche un contenuto del nostro blog!

Iscriviti alla nostra newsletter genuina.
Promettiamo solo 2 contenuti a settimana, e solo post! (NO SPAM, NO MAIL PROMOZIONALI)

Inserisci la tua mail