Social Media Marketing

Canvas Organici per le pagine. Cosa sono e come usarli?

Se hai letto la nostra guida ai Facebook Canvas non potrai non essere anche interessato ai Canvas organici di Facebook rappresentano uno strumento potente per coinvolgere il pubblico sulla propria pagina Facebook attraverso esperienze visive e interattive. Questi Canvas consentono agli amministratori di pagina di creare contenuti coinvolgenti che vanno oltre il tradizionale formato di post e permettono agli utenti di immergersi completamente nell’esperienza offerta dalla pagina.

Cos’è un Canvas Organico di Facebook?

Un Canvas organico è un formato di post creativo che consente agli amministratori di pagina di combinare vari elementi multimediali, come immagini, video, testo e bottoni di call to action, in un’unica esperienza a schermo intero direttamente sulla pagina Facebook. Questi Canvas possono essere utilizzati per raccontare storie, presentare prodotti, fornire tour virtuali o condividere contenuti interattivi con il pubblico.

Come Creare un Canvas Organico

La creazione di un Canvas organico avviene direttamente dalla pagina Facebook, utilizzando lo strumento di pubblicazione dei post. Gli amministratori di pagina possono selezionare l’opzione “Canvas” durante la creazione di un nuovo post e quindi aggiungere e personalizzare i vari elementi multimediali per creare un’esperienza coinvolgente. È possibile includere immagini, video, testo, bottoni di call to action e altro ancora, e organizzare questi elementi in un layout personalizzato.

Perché Utilizzare i Canvas Organici di Facebook?

I Canvas organici offrono diversi vantaggi per gli amministratori di pagina e per il pubblico:

  1. Coinvolgimento del Pubblico: I Canvas organici permettono di catturare l’attenzione del pubblico con contenuti visivi e interattivi che offrono un’esperienza coinvolgente e memorabile.
  2. Creatività e Personalizzazione: Gli amministratori di pagina possono esprimere la propria creatività e personalità attraverso la creazione di Canvas unici e personalizzati che si adattano alla propria marca e al proprio stile.
  3. Esperienza Immersiva: I Canvas organici consentono agli utenti di immergersi completamente nell’esperienza offerta dalla pagina, permettendo loro di esplorare i contenuti in modo intuitivo e coinvolgente.
  4. Aumento dell’Interazione: Le esperienze coinvolgenti offerte dai Canvas organici possono portare ad un aumento dell’interazione degli utenti con i contenuti della pagina, incoraggiando like, commenti, condivisioni e altre azioni.
  5. Differenziazione dalla Concorrenza: Utilizzare i Canvas organici può aiutare una pagina a distinguersi dalla concorrenza, offrendo contenuti unici e memorabili che attirano l’attenzione e creano un impatto positivo sui visitatori.

Best Practice per i Canvas Organici

Alcune best practice da tenere in considerazione nella creazione di Canvas organici includono:

  • Focalizzarsi sull’Esperienza Utente: Assicurarsi che il Canvas offra un’esperienza fluida e intuitiva per gli utenti, con contenuti ben organizzati e facili da navigare.
  • Utilizzare Contenuti Coinvolgenti: Scegliere immagini, video e testo di alta qualità che catturino l’attenzione del pubblico e lo invitino ad interagire con il contenuto.
  • Ottimizzare per i Dispositivi Mobili: Assicurarsi che il Canvas sia ottimizzato per la visualizzazione su dispositivi mobili, tenendo conto delle dimensioni dello schermo e della navigazione touch.
  • Aggiungere Call to Action: Includere bottoni di call to action chiari e ben posizionati che incoraggino gli utenti ad intraprendere azioni specifiche, come visitare il sito web, iscriversi alla newsletter o effettuare un acquisto.
  • Monitorare le Prestazioni: Monitorare le prestazioni dei Canvas organici utilizzando le metriche di Facebook Insights, e apportare eventuali aggiustamenti in base ai risultati ottenuti.

Canvas post organici

Canvas organici: possibili usi e casi concreti

I Canvas organici di Facebook offrono una vasta gamma di possibilità creative per gli amministratori di pagina, consentendo loro di creare esperienze coinvolgenti e interattive direttamente sulla propria pagina Facebook. Di seguito sono riportati alcuni possibili usi e casi concreti per i Canvas organici:

  1. Presentazione di Prodotti: I Canvas organici possono essere utilizzati per presentare in modo coinvolgente i prodotti e i servizi offerti dall’azienda. Gli amministratori di pagina possono utilizzare immagini, video e testo per mostrare le caratteristiche e i vantaggi dei propri prodotti in modo visivo e convincente.
  2. Tour Virtuali: I Canvas organici possono essere utilizzati per creare tour virtuali di locali, negozi o eventi. Gli utenti possono esplorare l’ambiente in modo interattivo, ottenendo una panoramica completa di ciò che l’azienda ha da offrire.
  3. Storie di Marca: I Canvas organici possono essere utilizzati per raccontare storie di marca in modo coinvolgente. Gli amministratori di pagina possono utilizzare una combinazione di immagini, video e testo per raccontare la storia dell’azienda, i valori fondamentali e l’impatto che hanno sulla comunità.
  4. Tutorial e Guide: I Canvas organici possono essere utilizzati per creare tutorial e guide su come utilizzare i prodotti o servizi dell’azienda. Gli utenti possono seguire passo dopo passo le istruzioni fornite nel Canvas, ottenendo una guida pratica e interattiva.
  5. Esperienze Interattive: I Canvas organici possono essere utilizzati per creare esperienze interattive che coinvolgono attivamente gli utenti. Ad esempio, gli amministratori di pagina possono creare giochi, quiz o sondaggi che incoraggiano gli utenti a partecipare e interagire con il contenuto.
  6. Eventi e Promozioni: I Canvas organici possono essere utilizzati per promuovere eventi e promozioni speciali dell’azienda. Gli amministratori di pagina possono utilizzare immagini, video e testo per creare anteprime coinvolgenti degli eventi imminenti e delle offerte esclusive per gli utenti.
  7. Supporto e Assistenza: I Canvas organici possono essere utilizzati per fornire supporto e assistenza agli utenti. Gli amministratori di pagina possono creare guide passo dopo passo su come risolvere problemi comuni o rispondere alle domande frequenti degli utenti in modo chiaro e conciso.

Conclusioni

I Canvas organici di Facebook offrono molte opportunità creative per gli amministratori di pagina, consentendo loro di creare esperienze coinvolgenti e interattive che catturano l’attenzione del pubblico e promuovono l’interazione con il contenuto della pagina. Sfruttando al meglio le funzionalità e le opzioni di personalizzazione offerte dai Canvas organici, le aziende possono creare contenuti unici e memorabili che si distinguono dalla massa e creano un impatto positivo sui visitatori.

Front-end Developer e Designer. Si occupa dello sviluppo di siti web, dalla radice all'interfaccia, e nella realizzazione di contenuti che siano più efficaci per comunicare in rete: infografiche, grafiche specifiche per i Social, User Interface per siti e landing page.

Guarda tutti i post di

Vuoi dire la tua?

2 risposte a “Canvas Organici per le pagine. Cosa sono e come usarli?”

  1. mvk ha detto:

    Il problema è il monitoraggio dei risultati. Ho provato a pubblicare Canvas “organici”, ma negli insight della pagina non trovo i dati relativi a quei post (mi interesserebbe la reach soprattutto).

    • Li hai già attivi? Probabilmente negli Insights appariranno come formato link. Al momento però noi non li abbiamo ancora quindi non possiamo dire molto, e Facebook non ha fatto sapere nulla sul monitoraggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.