Social Media Marketing

L’importanza di una conversazione sempre più intima nei Social

Creare “connessioni “ significa anche aiutare le persone:

Aiutare gli utenti nella risoluzione di alcuni quesiti, conoscere le loro aree di interesse, i loro gusti, ascoltare le loro richieste, agevolerà il brand nella conversazione tra le persone, mostrandosi sempre più intimo e amico dei suoi utenti.

Il primo esempio di conversione “intima“ è il Gruppo.

Su Facebook, il Gruppo, sta diventando uno strumento sempre più efficiente, un modo di comunicare più diretto e “intimo“ con alcuni utenti, uno strumento che aiuta il brand a fidelizzare i clienti dando loro delle notizie esclusive, oppure un assaggio del “dietro le quinte“  instaurando con loro un vero rapporto.

Aprire un gruppo è semplicissimo, ma attenzione, la sua gestione lo è meno, cioè analisi, ascolto ed un piano editoriale dedicato, la fanno da padrona.

All’interno di esso è possibile programmare i post, proprio come avviene nelle business page, creare eventi Facebook direttamente all’interno del gruppo e si può stabilire un link tra gruppi differenti. E’ possibile creare delle piccole guide attraverso link ad articoli e vecchie conversazioni, per sintetizzare la maggior parte delle domande scontate, così da evitare la presenza e l’insorgere del “newbie“ (colui che distrugge tutto con la classica domanda già affrontata mille volte).

E’ possibile creare una “intro” efficace del gruppo, delle linee guida di comportamento, dei documenti e dei link da porre in evidenza. È importante, inoltre, creare dei “magnet“ intorno ai quali riunire gli utenti ed eliminare immediatamente coloro che non rispettano le regole, in modo da instaurare un clima sereno in cui porre domande ed esporre i propri dubbi, senza creare attriti tra gli utenti.

Dalle pagine Facebook a Whatsapp Ads.

Pare sia in roll out la possibilità di collegare Whatsapp a Facebook.

Tra non molto avremo la possibilità di implementare campagne di Whatsapp Ads su Facebook.

Anche Instagram sta diventando uno strumento sempre più efficace per entrare in contatto con le aziende, ed è per questo motivo che Facebook ha introdotto delle nuove funzionalità in ambito messaggistica.

Ci sarà la possibilità di salvare le risposte così da rispondere istantaneamente alle richieste e, come accade su Facebook, far conoscere, a chi ci scrive, i tempi di risposta.

Da Facebook a Instagram, l’esigenza di accorciare le distanze con i nostri utenti e di rispondere alle loro esigenze tempestivamente e in prima persona, conferisce al brand un ruolo sempre più “friendly“, Perciò diamo pure il benvenuto a Threads!

Instagram lancia Threads.

Un’app di messaggistica dedicata, con la quale condividere contenuti in modo privato. Una sorta di lista chiusa, funzionalità attiva già da qualche tempo su Instagram, che apparirà nella lista dei Direct, ma mantenendo uno spazio a sé.

Si mormora inoltre, che Threads verrà integrato a Messenger e Whatsapp.

Insomma, un altro passo in avanti verso la creazione di ambienti intimi e privati. Una risorsa preziosa di business per i brand che decideranno di includerla nella loro strategia.

avatar

Social Media Specialist e Facebook Advertiser per strutture ricettive. In continuo studio e aggiornamento, con un occhio verso altri mezzi di advertising: dal'influencer marketing a progetti collaterali di sviluppo del territorio. Co- founder di #MyPugliastory, blog interamente dedicato alla Puglia; Speaker di alcuni eventi di marketing.

Guarda tutti i post di

Area di discussione: dicci la tua!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Grazie per lo share!

Puoi decidere di non perdere neanche un contenuto del nostro blog!

Iscriviti alla nostra newsletter genuina.
Promettiamo solo 2 contenuti a settimana, e solo post! (NO SPAM, NO MAIL PROMOZIONALI)

Inserisci la tua mail