Social Media Marketing

Tutte (ma proprio tutte) le novità di Facebook per il Marketing!

Il mese di Maggio per Facebook è stato caratterizzato da una serie di novità per chi si occupa di Social Media Marketing. Questo mese è stato anche caratterizzato dal lancio in borsa di Facebook e dal matrimonio di Mark Zuckerberg, ma di questo ci interessa poco. 😉 Diamo allora una rapida occhiata a tutte le novità di questo mese, in ordine di importanza in chiave marketing.

Espansione dei ruoli per gli amministratori delle pagine

E’ l’ultima delle novità e forse anche la più utile. Ora, un po’ come per Google Analytics, Facebook da la possibilità per gli admin delle pagine di avere funzioni differenti. Eccole nel dettaglio.

Manager: ha il ventaglio più ampio di azioni eseguibili. Può gestire i ruoli di amministrazione, inviare messaggi come pagina e pubblicare post. Può creare campagne pay per click e visualizzare le statistiche della pagina.

Content creator: può modificare la pagina, inviare messaggi come pagina, pubblicare post , creare annunci e vedere le statistiche.

Moderatori: possono rispondere ed eliminare i commenti ai post sulla pagina, inviare messaggi come pagina, creare annunci e visionare le statistiche.

Inserzionisti: possono creare annunci e visualizzare le statistiche.

Analisti: possono soltanto visionare le statistiche.

Insomma come dire, non basta un community manager per gestire una pagina, soprattutto per i grandi brand ma a volte è necessario un team completo con ruoli specifici, anche per evitare episodi spiacevoli come quello accaduto qualche giorno fa col caso di Groupalia e l’uso improprio dell’hashtag Terremoto su Twitter.


Schedulazione dei post.

Sarà possibile programmare la pubblicazione dei post direttamente dal gestore dei post interno alla pagina. Prima ciò era possibile solo attraverso applicazioni esterne. Per attivarli basta andare nella pagina e vedrete un orologino come quello dell’immagine. Cliccateci e potrete inserire stati testuali e link (non ho provato ancora se funziona anche con le immagini). Inserite l’anno, il mese, il giorno e l’ora in cui volete vederlo pubblicato. Utile no? 😉

Post sponsorizzati per le pagine.

Si sa che uno dei difetti delle pagine è la scarsa visibilità dei messaggi pubblicati. In pratica per effetto dell’algoritmo dell’edgerank di Facebook che regola la visibilità dei post nelle bacheche degli utenti, se dopo un po’ di tempo l’utente non interagisce con i post della pagina (con i “mi piace”, i commenti, i click, le condivisioni) non vedrà più gli aggiornamenti nella propria bacheca. Per questo Facebook ha ben pensato di introdurre il tasto “promuovi” quando si pubblicheranno dei post per pagare la visibilità degli stessi post. In America si parte dai 5 dollari per raggiungere 1200 persone e i post saranno visibile nelle bacheche degli utenti per un massimo di 72 ore. Dobbiamo ancora valutare “da vicino” l’incidenza (e l’utilità) che potrà avere tale aggiornamento ma ci viene in mente la possibilità che un utente noti una certa intrusività del brand nella propria bacheca e che quest’ultimo corri il rischio di vedersi cliccare il fatidico tasto “non mi piace più”. In fondo, ricordiamoci che l’utente medio non è su Facebook per essere bombardato di advertising.



Articoli più letti e video più visti

Qualche settimana fa erano usciti gli articoli più letti (o in evidenza) anche se ho letto non ricordo male, che all’utente medio non piacciono. Gli articoli più letti funzionano solo per quei blog o news magazine che hanno implementato l’applicazione per Facebook “Social Reader”. Presto avremo anche i video più visti. Anche in questo caso, il “ranking” dei video dipenderà dall’integrazione dell’open graph e dal numero di visualizzazioni dei video.

Possibilità di caricare file sui Gruppi.

In ottica di condivisione, per i gruppi ci sarà ora la possibilità di caricare file come pdf dalla dimensione massima di 25 mb. Sembra invece non sia permesso caricare file musicali o con eseguibili .exe.

Profilazione advertising per interesse e per categorie

Apprendo dalla pagina Facebook di FbStrategy, che ora gli annunci permettono di profilare l’utenza per interessi e ora anche per categorie, ampliando così la segmentazione e la pertinenza degli utenti raggiungibile. Ovviamente ciò restringerà ulteriormente il target.


Lato Mobile.

Facebook Pages Manager, l’applicazione per gestire le pagine da mobile.

Ora gli admin delle pagine (per ora solo per iOS) avranno la possibilità di gestire le pagine direttamente da smartphone con un’applicazione dedicata. Qui il link all’app store.


Che ve ne pare? Notato altre novità? 🙂

Co-founder dell'agenzia, laureato in Marketing e Comunicazione d'azienda, ha fatto dei Motori di Ricerca e dei Social Media la sua passione. Esperto di Content Marketing e autore del libro "Gestisci Blog, Social e SEO con il Content Marketing" si occupa di sviluppare strategie digitali finalizzate alla crescita di visibilità e fatturati di grandi aziende e Pmi.

Guarda tutti i post di

Area di discussione: dicci la tua!

  • chiara

    ciao! da quando è possibile verificare queste novità? gestisco 2 pagine ma ancora non ho trovato queste modiche..

    • Ciao @a1ab836b87374dc6ec90850b351a27c4:disqus , i ruoli degli admin sono già disponibili, basta andare in “modifica pagina” e cliccare su “ruolo amministratori”. Anche tutte le altre features sono presenti, come la programmazione dei post che per attivare devi cliccare sull’orologino visibile e inserire le info in tutti i campi. Quello non ancora presente in Italia sono i post sponsorizzati per le pagine 🙂

  • neanch’io, mi interessa maggiormente la possibilità di programmare i post ma non vedo l’opzione sulle mie pagine… 🙂

    • ciao @twitter-282509993:disqus può essere che stanno aggiornando poco alla volta alle pagine. Ad esempio a noi c’è la possibilità su tutte tranne che su una. Attendiamo 😉

  • Teodoro Cassiano

    Ciao Dà, mi viene in mente che forse il pagamento per la visibilità può aiutare le pagine ad acquisire “mi piace” se ben utilizzato (intendo di non abusarne). Da profano, il problema più grosso delle pagine è proprio la difficoltà di engagement (da profano).

    • Si Teodo è da testare e vedere se l’efficacia migliora e se permette quantomeno di coprire l’investimento 😉

  • chiara

    @dariociraci:disqus ..se clicco l’orologino esce solo aggiungi anno:) credo sia in effetti questione di tempo nel senso che staranno a poco a poco allineando tutte le pagine…attendiamo!:)

    • @a1ab836b87374dc6ec90850b351a27c4:disqus dopo che aggiungi l’anno, es. 2012 ti escono gli altri campi uno per volta dopo che li riempi 😉 Fammi sapere

  • Sì ma la App per amministratori di Pagine Facebook non è ancora disponibile nello Store italiano!!!

Grazie per lo share!

Puoi decidere di non perdere neanche un contenuto del nostro blog!

Iscriviti alla nostra newsletter genuina.
Promettiamo solo 2 contenuti a settimana, e solo post! (NO SPAM, NO MAIL PROMOZIONALI)

Inserisci la tua mail