Social Media Marketing

Spidwit la suite per la Content Curation e il Social Media Management

Chi si occupa di gestire canali social di un brand ha bisogno giornalmente di diversi strumenti che lo aiutino a districarsi tra le diverse attività di editing dei canali.
Solitamente, per la gestione del nostro piano editoriale abbiamo bisogno di diversi contenuti: dalle notizie fresche (soprattutto se gestiamo siti di news), ai contenuti grafici come immagini e video.

Tutti questi contenuti devono essere ovviamente contestuali alla nicchia in cui opera il brand. Chi si occupa di gestione dei social ha inoltre comodità nel programmare i post che verranno pubblicati nella giornata, per poi dedicarsi più facilmente alla gestione del customer care.

Potenzialmente lo svolgimento di queste attività può essere effettuato manualmente o utilizzando tool differenti. Ho avuto modo di provare Spidwit e ritengo possa essere un valido strumento di supporto alle principali attività di social media management.
Vediamo perché.

Spidwit mette a disposizione quattro tool utili al social media manager:

1. possibilità di trovare le migliori notizie del settore.
Il piano editoriale dei social media è spesso composto anche da notizie del settore. Spidwit ha un motore semantico che ricerca giornalmente le notizie più rilevanti per il proprio settore.

notizie

2. Accesso a immagini tematiche gratuite e possibilità di modificarle aggiungendo effetti o scritte.
Inoltre vengono proposte immagini divertenti, immagini di ispirazione, citazioni e curiosità.

immagini

3. Funzione di autopilota.
Una delle attività che richiede più tempo e attenzione è quella che prevede la creazione del piano editoriale. Spidwit ha un tool di autopilota che permette, dopo aver collegato i propri account, di farsi suggerire quando e quali post pubblicare per ottenere i migliori risultati.

4. Programmazione dei post.
Infine, cosa sempre utile, è possibile anche programmare la pubblicazione dei propri post direttamente da Spidwit.

Come funziona

Una volta effettuato l’accesso, la prima cosa che ti verrà chiesta sarà quella di aggiungere un hub. L’hub identifica infatti la nicchia tematica all’interno del quale è inserito il tuo business, e sarà poi utile a individuare tutti quei contenuti contestuali da condividere sui propri canali (immagini, notizie, citazioni, ecc.).

Ci sono già diverse categorie tematiche a disposizione, ma se non dovesse esserci quella ricercata, è possibile segnalarla al team.

hub

Ritengo che Spidwit possa essere un valido alleato a supporto delle attività di social media management. Attenzione però al fatto di guardare allo strumento come “sostituto” dell’attività manuale perché sarà sempre necessario un controllo diretto e umano su ogni scelta.

Co-founder dell'agenzia, laureato in Marketing e Comunicazione d'azienda, ha fatto dei Motori di Ricerca e dei Social Media la sua passione. Esperto di Content Marketing e autore del libro "Gestisci Blog, Social e SEO con il Content Marketing" si occupa di sviluppare strategie digitali finalizzate alla crescita di visibilità e fatturati di grandi aziende e Pmi.

Guarda tutti i post di

Area di discussione: dicci la tua!

Grazie per lo share!

Puoi decidere di non perdere neanche un contenuto del nostro blog!

Iscriviti alla nostra newsletter genuina.
Promettiamo solo 2 contenuti a settimana, e solo post! (NO SPAM, NO MAIL PROMOZIONALI)

Inserisci la tua mail