marketing 2.0

Il Content Marketing e la crisi dell’Advertising Tradizionale [infografica]

Il Content Marketing è una tipologia promozionale, che sfruttando il marketing nei nuovi media permette, attraverso la creazione di contenuti strategici, di aumentare la lead generation favorendo l’acquisizione di nuovi clienti e la loro fidelizzazione.
Attualmente è un fenomeno che è talmente in crescita (molte aziende stanno aumentando gli investimenti a favore di questa nuova strategia) che si sta mettendo in discussione l’efficacia dell’advertising tradizionale, tanto che si parla di una vera e propria crisi tanto che, il content marketing può essere definito come il “rivale” dell’advertising vecchio stampo.

Ma quali sono le percentuali che ci permettono di affermare questo? Lo studio di Marketo, raccolto in un’infografica tradotta da noi in italiano, evidenzia che sfruttare il Content Marketing nelle aziende produce effetti benefici in termini di:

  • Riduzione del rischio: grazie all’aumento del trust da parte dei clienti, i rischi di si riducono dato che è possibile fornire informazioni utili e in tempo reale.
  • Lead Generation: aumenta efficacemente l’acquisizione di nuovi clienti grazie a un contatto più umano e diretto che ha la forma di una community.
  • Lead Nurturing: permette di creare piani di retention su clienti già acquisiti fornendo guide e informazioni utili per la community.
  • Lead Scoring: la possibilità di misurare efficacemente la validità dell’uso dei contenuti per il marketing, grazie a strumenti di misurazione dell’interazione e per mezzo delle campagne di retention.

Metodi di attuazione delle strategie di Content Marketing

Diversi sono i modi per attuare i piani di Content Marketing. Tra i più gettonati nelle aziende sono, i social media con il 79% delle azioni, segue la pubblicazione di articoli al 78%, gli eventi di incontro per conoscersi (61%), le newsletter, i casi di studio e i blog.
Emerge che i canali preferiti per la diffusione di contenuti troviamo i social network con Twitter che ne fa da padrone, seguita ovviamente da i restanti Facebook, Linkedin, YouTube e altri..

In ogni caso, la spesa impiegata da chi fa marketing per le aziende è in netto aumento. Dalla grande impresa con 1.000+ dipendenti alla piccola con meno di 10 dipendenti, stanno prevedendo di destinare una percentuale massima del 34% del budget promozionale a questa attività, affidando il lavoro a dipendenti interni nel 45% dei casi mentre il 52% affiderà l’attività a esterni.

Co-founder dell'agenzia, si occupa di sviluppare strategie Social e di Link Building intervenendo nell'ideazione, scelta e creazione dei contenuti nonché sviluppo dell'interfaccia comunicativa dei contenuti. In ambito design è occupata nello sviluppo di siti web, dalla radice all'interfaccia, e nella realizzazione di contenuti che siano più efficaci per comunicare in rete: infografiche, grafiche specifiche per i Social, User Interface per siti e landing page.

Guarda tutti i post di

Area di discussione: dicci la tua!

Grazie per lo share!

Puoi decidere di non perdere neanche un contenuto del nostro blog!

Iscriviti alla nostra newsletter genuina.
Promettiamo solo 2 contenuti a settimana, e solo post! (NO SPAM, NO MAIL PROMOZIONALI)

Inserisci la tua mail