Quando utilizziamo Twitter a scopi aziendali potremmo doverci occupare di campagne di Digital PR e di individuazione di influencer o più semplicemente magari siamo interessati a sapere che grado di propagazione ha un nostro tweet o chi sono i nostri followers che ci leggono più spesso e retwittano e molte altre informazioni utili. Ci sono una serie di strumenti gratuiti che ci vengono in aiuto nello svolgimento di queste attività e in questo post ho voluto elencare quelli che noi di Webinfermento utilizziamo più spesso e di cui ci riteniamo maggiormente soddisfatti.

Ecco i migliori tool gratuiti per il Twitter Marketing

Social Bro

Social Bro è probabilmente il mio preferito social media dashboard/analytic per Twitter. E’ uno strumento che utilizzo da un anno e ancora molto poco conosciuto e sottovalutato, soprattutto in Italia. Si installa come applicazione sul proprio pc e fornisce dati in sincronizzazione col proprio account.
Le funzionalità utili che offre sono diverse e numerose. A partire dalla sezione “dashboard” offre nella schermata iniziale dati circa i propri followers, i following (utenti che si segue) e un grafico che mostra le tendenze di crescita della propria community di utenti. Sopra troverete un editor per scrivere i vostri tweet, mentre sotto saranno presenti una serie di tool di sicura utilità. Vediamo le più importanti:

  • Best time to Tweet: ti genera un report inviato via mail con il miglior orario in cui twittare;
  • Insights: genera tutte le statistiche del vostro account Twitter di cui avete bisogno, esportabile in pdf;
  • Discover Twitter users: ti permetterà di filtrare la ricerca di utenti sulla base dei tag presenti nel nome o nella bio e posizione geografica.
  • Analyze your competitor: permette di analizzare i brand competitor e le loro community;
  • Monitor a hashtag: inserite una parola chiave e vi trova gli utenti che parlano di quell’argomento.
  • L’utilizzo di SocialBro richiede sicuramente un dispendio di tempo nell’analisi dei vari tool, ma potete anche sapere chi non vi segue più, quali sono i vostri followers più attivi e col miglior rapporto followers/following, avere dettagliati report e analisi sulla vostra attività in Twitter e coinvolgere e trovare influencer per campagne di digital pr e testing di prodotti e servizi da lanciare in anteprima.


    Topsy

    Nostalgia di Google Real-Time Search? Avete bisogno di monitorare dei trends? Degli Hashtag? La loro influenza? Gli utenti che ne parlano e l’ampiezza dei loro tweet e followers? La soluzione a tutto ciò è Topsy, il motore di ricerca per il social web, focalizzato soprattutto su Twitter. Per noi è diventato lo strumento irrinunciabile soprattutto dopo l’eliminazione di Google Real-Time Search.


    ReTweet

    Che livello di propagazione virale hanno i vostri tweet? Quali sono i vostri tweet più twittati e quanti utenti twitter vengono esposti ai vostri tweet? A rispondere a queste domande e a calcolare il cosiddetto “reach” dei vostri tweet ci pensa la web app ReTweet, nata soltanto qualche giorno fa, ma che ha subito attirato la mia attenzione. Cliccate sui vostri tweet e vedrete chi vi ha retwittato, chi di loro ha una maggiore esposizione e il numero totale di utenti a cui i vostri tweet sono stati esposti. Utile no?


    TweetWally

    Questo tool vi permette di effettuare ricerche per hashtag, username e keywords per poter creare il vostro TweetWally, ovvero una sorta di pagina web che racchiude tweet e tweeters attorno ad un dato argomento. Settate tutte le impostazioni, sarà possibile personalizzare il tema del wall, decidere l’argomento e le keywords associate e personalizzare la url del wall. Avrete così uno stream di tweet di utenti che parlano dell’argomento che potrà essere seguito dagli utenti direttamente da una url personalizzata. Questo è un ottimo tool da utilizzare per eventi e conferenze nei quali vogliamo offrire un servizio di live tweet!


    Parrotfish

    E’ un’applicazione da scaricare sul proprio pc che permette di filtrare i tweet e i link dei contenuti per providers (165 servizi differenti tra cui i social media), anteprime (intendendo anteprime di codice html come title e description e immagini allegate), sicurezza (filtrando quei contenuti che non sono spam o affetti da malware) e con supporto di codice html5.
    ParrotFish e’ sicuramente un tool che permette al community manager di risparmiare un sacco di tempo nell’esplorazione dei tweet, visionando solo quelli che realmente possono interessare.


    TweetLevel

    TweetLevel vi permette di calcolare il livello di un account Twitter tenendo presente fattori quali: popularity, engagement e trust. Vi dice inoltre quali sono gli argomenti di cui più si parla, per mezzo di una tag cloud, chi sono i tweeter più influenti dell’account, quali i tweeter influenzati maggiormente dai propri tweet e quali sono i tweeter esterni al proprio account che parlano spesso degli stessi argomenti. Un altro ottimo strumento per trovare influencer da noi e dai nostri competitors.


    Twylah

    Volete le brand pages anche per Twitter? Non esiste un servizio proprietario di Twitter, ma Twylah vi permette di crearvele. L’accesso è ad invito e noi non abbiamo ancora potuto provarlo. Siamo in attesa dell’invito e vi terremo aggiornati.


    Twilert

    Twilert funziona grossomodo come per Google Alert e permette di ricevere email che monitorano determinate keywords su Twitter. Ideale se non avete molto tempo per monitorare il tutto giornalmente stando su Twitter.


    TwitImportance

    Se volete comparare all’istante 2 account Twitter per sapere qual è il più importante dei 2 sulla base dell’analisi dei followers degli account e dei followers dei rispettivi followers, TwitImportance è il tool che fa per voi!


    Questi sono i tool che abbiamo provato e ci sono sembrati tra i più validi ed utili. Ovviamente non vuole essere una lista esaustiva, dato che di tool per Twitter ce ne sono una marea, come anche di piattaforme più complesse ma a pagamento di Social Media Monitoring che vi forniscono dati ed informazioni anche per altri social media, sotto un’unica finestra. Tuttavia questi strumenti possono essere utilizzati senza investimenti e permettono un risparmio di tempo in attività di monitoraggio su Twitter, che altrimenti dovrebbero essere svolte manualmente.

    ps. Se questi non vi bastano, qui trovate un’altra sfilza di tool per Twitter!

    Segnalateci nei commenti altri Twitter tool utili che utilizzate! ;)

    VN:F [1.9.22_1171]

    Pensi che questo articolo sia valido? Valutalo qui

    Rating: 5.5/6 (15 votes cast)

    ..sull'autore,

    Laureato in Marketing e Comunicazione d'azienda, ha fatto dei Motori di Ricerca e dei Social Media la sua passione. Si occupa di implementare strategie di marketing nel social web e del posizionamento di siti web nei motori di ricerca (SEO).

    Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!