Social Media Marketing

Geolocal Marketing: 7 motivi (e benefici) per usare Foursquare in un piano di web marketing

Facebook, Twitter, Google Plus e il neo arrivato Pinterest saranno si social media più importanti dove curare la presenza del proprio business, ma non dimentichiamoci del fattore geo-local in costante sviluppo e diffusione a cui sia la tecnologia, con l’aumento di produzione e utilizzo di dispositivi mobile, che i motori di ricerca (Google in primis) stanno dando sempre più importanza. I geo-social media oggi sono raddoppiati rispetto a soli 2 anni fa e mentre alcuni nascono dedicati a specifiche nicchie (vedi Foodspotting nel web marketing per ristoranti) altri come Foursquare e Google Places (integrato poi con Latitude) hanno obiettivi più generici che si possono però ricondurre al fatto di voler migliorare l’informazione strutturata di posti fisici e reali da rendere accessibile all’utente in mobilità.

Prendendo in particolar modo Foursquare, vorrei tirar giù una lista dei 10 principali benefici in chiave marketing offerti, dallo specifico da Foursquare, che poi potremmo intendere anche come benefici del geo-social networking. Vediamoli assieme!

Foursquare per aziende: 7 motivi per utilizzarlo


1) Il numero di iscritti

Per quanto se ne dica, gli utenti iscritti ci sono: quasi 20 milioni in tutto il mondo, oltre 1,5 miliardi di check-ins, con milioni in più ogni giorno e oltre 750 mila imprese che usano la Merchant Platform. In italia saranno sicuramente di meno gli utilizzatori ma sono comunque in crescita e poi bisogna pensare ad attrarre i potenziali turisti soprattutto per quelle attività del settore turistico-ristorativo per i quali avevo ne avevo già evidenziato le potenzialità in un mio speech.

2) Pubblicità gratuita

A differenza dei Facebook ADS o dei Promoted Tweets di Twitter o ancora quelli di LinkedIn, la pubblicità e la visibilità su Foursquare è gratuita. Dovrete solo creare offerte (che siano incentivanti), comunicarle nell’offline (punti vendita) e negli altri canali online in cui si è presenti (Sito web/blog, fb, twitter, email, ecc.) e stimolare l’engagement con i propri utenti.

3) Rintracciabilità territoriale

Gli utenti in mobilità amano usare i propri smartphone per individuare posti e punti vendita nelle città in cui sono presenti in quel momento e oltre a utilizzare l’app “luoghi” di Google usano molto anche Foursquare, sapendo di poter contare sulle recensioni-raccomandazioni dei venue (la rappresentazione virtuale di un punto vendita o “luogo fisico” su Foursquare) di altri utenti.

4) Passaparola gratuito

Il fatto che abbiamo uno “special” (leggasi “promozione” per i non addetti ai lavori ndr) incrementa la possibilità che gli utenti/clienti facciano del sano e spontaneo passaparola. Come? Dicendo ai propri amici e conoscenti che scaricando l’app di Foursquare è possibile sbloccare un’offerta speciale. Ovvio che, più la promozione è allettante, più motivi ci saranno per parlarne.

5) Raccolta di Feedback

Forse la cosa migliore di Foursquare, un po’ come per altri social tra cui Tripadvisor, c’è la possibilità di lasciare i consigli, ovvero piccole recensioni dell’attività. I feedback sono utili a far emergere problemi di un’attività o evidenziarne i benefici per potenziali futuri clienti.


6) Coinvolgimento degli utenti

Foursquare da la possibilità alle imprese che hanno creato un venue business, di avere delle statistiche sugli utenti che fanno check-in e chi di loro condivide il proprio check-in via Facebook e Twitter e il nostro vantaggio, come azienda, può proprio essere quello di “riagganciare” (un po’ come se fosse una politica di “customer retention”) gli utenti che hanno fatto check-in da noi via Twitter, col proprio account Twitter, per ringraziarli, proporgli di tornare o inventarsi strategie di marketing che prevedano ulteriori promozioni finalizzate al buzz.

7) La funziona “Esplora”

La funziona “esplora” raccoglie tutti i venue presenti nel raggio d’azione da noi prestabilito (es. 15km) e ci fornisce foto e i consigli, mettendo in evidenza quelli lasciati dai nostri amici. Tutti i dati sono strutturati in categorie come Prime Scelte, Promozioni, Vita notturna, Cibi, Negozi, ecc. La categoria “Prima scelta” poi, mostra i luoghi sulla base di una sorta di ranking derivante dai check-in e dai consigli lasciati dagli utenti. Chiaro quindi che, se la vostra attività è su Foursquare e i vostri prodotti eccezionali, più check-in e consigli prenderete, più visibilità avrete all’interno dello stesso Foursquare!



Tu che ne pensi? Pensi che sia un social network utile? Intanto festeggiamo anche noi oggi il Foursquare Day 2012!

Co-founder dell'agenzia, laureato in Marketing e Comunicazione d'azienda, ha fatto dei Motori di Ricerca e dei Social Media la sua passione. Esperto di Content Marketing e autore del libro "Gestisci Blog, Social e SEO con il Content Marketing" si occupa di sviluppare strategie digitali finalizzate alla crescita di visibilità e fatturati di grandi aziende e Pmi.

Guarda tutti i post di

Area di discussione: dicci la tua!

Grazie per lo share!

Puoi decidere di non perdere neanche un contenuto del nostro blog!

Iscriviti alla nostra newsletter genuina.
Promettiamo solo 2 contenuti a settimana, e solo post! (NO SPAM, NO MAIL PROMOZIONALI)

Inserisci la tua mail