social media

Facebook Questions e’ arrivato! E i competitor di Q&A inizieranno a temere

Da ieri (24 Marzo) con un annuncio ufficiale sul blog di Facebook, si sente parlare di Facebook Questions (o Domande) un nuovo metodo per ottenere delle risposte a delle semplici domande, sfruttando il canale di Facebook.

L’idea degli sviluppatori sarebbe nata dall’osservare che molti degli utenti, utilizzavano i propri status update in un modo nuovo e inaspettato: come metodo per chiedere pareri su determinati prodotti, locali, eventi o quant’altro.. e non solo.

Di fatti, forse qualcuno di voi l’ha già fatto, alcune volte tendiamo ad aggiornare i nostri status con frasi del tipo: Dove vado a cena? Quale film mi consigliate di vedere? Quale libro dovrei leggere?

Quale miglior parere è possibile immaginare se non quello dei propri amici?

Insomma l’aspetto della fiducia che ogni utente ha nei confronti dei propri amici quindi sarebbe stata la molla per far scattare la creazione di questo tool.

Il nuovo metodo di Questions (che dovrebbe rimpiazzare il precedente), completamente integrato nella barra dello status, ha un meccanismo molto semplice e snello. Prevede che le domande poste, abbiano una risposta “veloce” e cioè spuntando semplicemente delle caselle generate dai polls direttamente integrabili nel proprio status. Gli amici, in questo modo potranno quotare i commenti gia esistenti o produrne di nuovi, che potranno a loro volta essere quotati. Non è chiaro se le domande verranno pubblicate nella sezione domande e risposte e se quindi le domande stesse saranno visibili anche ai “non amici”.

Attendiamo di vedere in attivo il tool per darvi maggiori dettagli.

Co-founder dell'agenzia, si occupa di sviluppare strategie Social e di Link Building intervenendo nell'ideazione, scelta e creazione dei contenuti nonché sviluppo dell'interfaccia comunicativa dei contenuti. In ambito design è occupata nello sviluppo di siti web, dalla radice all'interfaccia, e nella realizzazione di contenuti che siano più efficaci per comunicare in rete: infografiche, grafiche specifiche per i Social, User Interface per siti e landing page.

Guarda tutti i post di

Area di discussione: dicci la tua!

  • Piu00f9 che una vera rivalitu00e0 tra Q&A e Facebook Questions credo sia piu00f9 interessante valutare ciu00f2 che potremo conoscere delle nostre pagine fan.nnAvremo l’opportunitu00e0 di sapere esattamente cosa vogliono i nostri “fans”, se rispondono, quanti sono quelli realmente attratti dal prodotto o dall’iniziativa che promuoviamo. Niente piu00f9 sondaggi con una domanda, ma risposte precise e quantificabili da chi ci segue!nnCredo sia questa la svolta piu00f9 importante, non tanto il parere degli amici su qualcosa 🙂

    • E’ un’ottima riflessione, in effetti, se pensiamo di utilizzare lo strumento come metodo di misurazione della customer satisfaction, potrebbbe essere utile per interrogare gli utenti non solo come dici sia sui prodotti, ma anche sulle strategie messe in atto per promuoverli anche perchu00e8 in tal caso avremmo uno strumento che ci permentte in modo piu00f9 efficiente ed efficace di quantificare e/o classificare le risposte.nSe conti poi, che con questa versione di Questions, l’utente u00e8 libero di rispondere ai sondaggi senza che debba accettare condizioni, come avveniva con l’applicazione per i Poll certamente saru00e0 molto spendibile come tool.nnNon appena saru00e0 disponibile per tutti, analizzeremo bene lo strumento per individuare i punti di forza/debolezza e ceramente ne parleremo in un post! nGrazie per il contributo 😉

  • Pingback: upnews.it()

Grazie per lo share!

Puoi decidere di non perdere neanche un contenuto del nostro blog!

Iscriviti alla nostra newsletter genuina.
Promettiamo solo 2 contenuti a settimana, e solo post! (NO SPAM, NO MAIL PROMOZIONALI)

Inserisci la tua mail