Social Media Marketing

Cosa si nasconde dietro il conteggio dei “like” di Facebook sui siti web?

Vi siete mai chiesti quale sia la formula del cosiddetto “like data”? Ovvero il numerino dei mi piace che vediamo su un sito web, su una notizia di news, su un post di un blog, cosa lo genera? In realtà io pensavo che fossero conteggiati i like inseriti dal sito web, le condivisioni delle url dal sito e all’interno di Facebook. Scopro però, leggendo la pagina Facebook Developers come il conteggio dei like sfrutti anche altri dati.

Nello specifico la somma totale dei “mi piace” di un contenuto presente su una pagina web la generano:

  • il numero di mi piace dell’url del contenuto;
  • il numero di condivisioni dell’url;
  • il numero di mi piace e commenti sulle storie su Facebook che contengono quella url;
  • il numero di messaggi di posta tra contatti contenenti la url del contenuto.
  • Vediamoli nello specifico.

    1) Numero di “Mi piace” all’url del contenuto

    Viene conteggiato direttamente da una pagina web nel quale è installato il Facebook like social plugin. Viene conteggiato quando un utente clicca mi piace per esprimere il proprio gradimento (voto) al contenuto appena letto.


    2) Numero di condivisioni dalla pagina

    Viene conteggiato quando da una pagina web, clicchiamo sul tasto “invia” o “condividi” sempre del Facebook social plugin.


    3)Il numero di condivisioni del link su Facebook

    Viene conteggiato quando da Facebook un utente include un link in un post.


    4)Numero di mi piace al post contenente il link, su Facebook

    Quando su facebook il link condiviso in un post di un utente o una pagina riceve dei “mi piace”, il dato viene conteggiato nel totale dei “like data”.

    5) Numero dei post condivisi da facebook

    Quando da Facebook, un utente condivide un post contenente il link, il “mi piace” viene aggiunto al totale dei like.


    6) Numero di commenti ai post

    Sapevate che anche i commenti a un post condiviso contenente un link proveniente da un sito con integrato il “like button” contribuisce ad aumentare il numero di “mi piace” totali? Io no e la cosa mi ha alquanto sopreso.


    7) Numero di commenti con link ai post.

    Viene conteggiato quando a un contenuto da noi condiviso o da una pagina un utente commenta allegando un link a un contenuto esterno a Facebook.


    8 )Numero di messaggi con link.

    Sempre su facebook, quando inviamo ai nostri contatti messaggi contenenti link.


    9) Commenti al contenuto che utilizza il plugin Facebook dei commenti


    Per quei siti o blog che hanno installato il plugin “Facebook Comments”
    , il numero di commenti aumenta il totale del “like data”.


    Quindi come potete vedere il totale dei “mi piace” che vedete a un contenuto di una pagina non comprende solo il numero di volte in cui gli utenti cliccano sul fatidico “like button” ma anche una serie di azioni che ignoravamo! 😉

Co-founder dell'agenzia, laureato in Marketing e Comunicazione d'azienda, ha fatto dei Motori di Ricerca e dei Social Media la sua passione. Esperto di Content Marketing e autore del libro "Gestisci Blog, Social e SEO con il Content Marketing" si occupa di sviluppare strategie digitali finalizzate alla crescita di visibilità e fatturati di grandi aziende e Pmi.

Guarda tutti i post di

Area di discussione: dicci la tua!

  • Molto interessante! Una domanda però: se una stessa persona fa queste 9 azioni viene conteggiata 9 volte?!

    • Se si contabilizza l’interazione forse si, un pò alla Klout, e spiegherebbe anche il perché appunto proprio facebook per klout vale di più degli altri network. 😉

    • non lo so, dovrei provare su un contenuto “vergine” che normalmente non prenderebbe like autonomamente. Voglio sperare di no, e che il like (da qualunque azioni proveniente) sia legato all’ID di un utente una volta soltanto.

      • Non sono sicuro di aver capito, ma posso dire che ho verificato questo: se un’unica persona clicca mi piace, commenta e poi condivide, il numero aumenta di 3.

  • Sarebbe comunque meglio poter usufruire dei dati sui LIKE in maniera disaggregata, per avere un quadro più preciso su come un determinato contenuto è stato condiviso. In caso contrario, tutto finisce in un grosso calderone.

    • sarebbe anche più utile per determinare, prendendo in considerazione solo il contenuto web, il successo raggiunto.

  • Grazie per le info, davvero molto utili….però alla luce dei fatti mi vien da fare una considerazione….siamo sicuri che i “social signals” di Facebook su una pagina siano un buon fattore di ranking SEO? Credo che sia un fattore facilmente manipolabile utilizzando le inserzioni di Facebook “post sponsorizzati”, che possono portare un link condiviso ad avere in pochi giorni centinaia di likes, commenti e condivisioni. Se la saranno fatta questa domanda a mountain view? Credo e spero di sì….

    • Le ipotesi in merito a ciò sono ancora molto teoriche e spesso contrastanti. Sembrerebbe che i segnali social di Facebook potrebbero avere meno valore rispetto a quelli di Google per motivi di competizione tra i brand (anche se poi una ricerca condotta da Seomoz ha dimostrato un indice di correlazione più importante tra ranking e shares di fb). La cosa certa è che questo sito si è posizionato e prende traffico soprattutto grazie a Facebook 🙂

      • Beh sarebbe una discriminazione abbastanza pesante se considerasse il puro dato di condivisione senza incrociarlo con altri fattori, dal momento che Facebook è una piattaforma Social che può creare più o meno engagement a seconda di quello che si sta comunicando (ad esempio il video di Vasco Rossi avrà sempre molti più condivisioni di un sito che comunica una news relativa al suo nuovo tipo di cemento armato, ciò non toglie però la validità di ciò che è detto riguardo al cemento armato)

        • Giuseppe Lanzetta

          David credo che questo sia abbastanza facile da capire per un motore evoluto come Google: la news sul nuovo tipo di cemento armato entrerà in competizione sulle serp con notizie analoghe, che soffriranno in egual modo la poca “socialità” dell’argomento 😉

  • Da tempo mi chiedevo che cosa facesse aumentare quel numero, perché i conti non mi tornavano. Grazie del chiarimento, peraltro chiaro e preciso (qualità che non vanno più di moda).
    Sapreste dirci come vengono conteggiati i numeri analoghi che vengono mostrati per Twitter e Linkedin?

  • roberto_001

    Ma quindi se io facessi un post dove cito un sito criticandolo… è come se gli avessi dato il “like”?? Mi sembra una bella forzatura!

  • Elettrix

    Ciao Dario, ho ritrovato questo articolo e devo farti una domanda in merito.
    La situazione rispetto ad un anno fa è cambiata?
    Per quanto riguarda la condivisione di link “accorciati”, i like vengono conteggiati oppure sono due link diversi per Facebook?

    • Ciao Eleonora, sinceramente non mi sono poi più aggiornato su questo punto, ma probabilmente qualcosa è cambiato.

  • Salve. Mi andrebbe bene che conteggiasse tutto, invece il mio pulsante conteggia esattamente come le condivisioni e invece i like presenti, senza aver condiviso sono molti ti più. Come faccio ad ottenere un contatore che sommi tutto? Jak

Grazie per lo share!

Puoi decidere di non perdere neanche un contenuto del nostro blog!

Iscriviti alla nostra newsletter genuina.
Promettiamo solo 2 contenuti a settimana, e solo post! (NO SPAM, NO MAIL PROMOZIONALI)

Inserisci la tua mail