SEO

Google mobile friendly: cosa devi sapere sull’aggiornamento mobile del 21 aprile

A partire dal 21 aprile Google ha (finalmente) rilasciato un update che ha l’obiettivo di favorire il posizionamento organico di quelle pagine web che risultano essere mobile friendly.
Come fai ad accorgertene? La pagina mobile friendly è ottimizzata per la navigazione da smartphone e possiede quindi una versione responsive, una versione adaptive (dynamic serving), o una versione appositamente creata per la navigazione mobile (separate website).
Se la versione mobile della pagina è creata correttamente, Google assegna alla stessa il label “mobile friendly”, visibile solo navigando le serp da mobile.

mobile-friendly-search-result

Con questo articolo vogliamo raccogliere tutte le informazioni utili per comprendere come l’aggiornamento mobile friendly di Google agisce e su cosa realmente impatta.

1. Cosa riguarda l’aggiornamento mobile friendly di Google

L’update riguarda soltanto le ricerche mobili e, quindi, le serp mobili. Non sono interessate le ricerche desktop, ne tantomeno quelle da tablet. L’update mobile inciderà quindi, soltanto sulle ricerche effettuate da smartphone.
L’obiettivo dell’update è quello di dare una spinta nei posizionamenti a quelle pagine mobile friendly, rispetto a quelle non mobile.
Questo vuol dire che i posizionamenti di una pagina non mobile-friendly da desktop, non avranno alcun impatto. Al contrario, i loro posizionamenti mobile, subiranno cali, favorendo, per le medesime ricerche, le pagine ottimizzate per il mobile.

2. Conoscere se il proprio sito o le proprie pagine sono mobile-friendly

Per saperlo è sufficiente navigare da mobile è vedere se per le proprie pagine compare il label “mobile-friendly”. Oppure è possibile utilizzare il tool messo a disposizione da Google a questo indirizzo, che permette di conoscere lo stato del proprio sito in funzione del mobile web.

test mobile

3. Come funziona l’aggiornamento mobile friendly di Google

L’aggiornamento non impatta sul tutto il sito, ma pagina per pagina. Questo vuol dire che se una pagina del sito è ottimizzata per il mobile e un’altra no, soltanto la prima potrà giovare dei benefici in termini di ranking dell’update.
L’aggiornamento inoltre è real-time. Questo vuol dire che se oggi ottimizziamo le pagine del nostro sito per il mobile, al prossima scansione delle pagine da parte del bot, verrà applicato il label “mobile-friendly”.
L’update inoltre riguarda soltanto “Google Search” e non anche gli altri motori di ricerca verticali di Google, come Google News.

4. Come ottimizzare il sito mobile

Il rollout dell’update impiegherà circa una settimana per completarsi. Al momento in Italia non sembra ancora attivo. Sei quindi ancora in tempo per affrettarti e ottimizzare le pagine del tuo sito. Puoi farlo in 3 modi differenti. Puoi scoprirli nella nostra guida al mobile SEO.

5. L’aggiornamento mobile friendly di Google in azione

Glenn Gabe, nel suo blog, ha segnalato i primi impatti dell’update nelle serp americane. Ecco qualche esempio:

Sito: Bargainist.com
Query: Eddie Bauer Sale
Desktop Ranking: 7
Smartphone Ranking: 16

DESKTOP #7
mobile-friendly-algo-bargainist-dtop

SMARTPHONE: #16
mobile-friendly-algo-bargainist

sito: Moz.com
Query: redirect
Desktop Ranking: 3
Smartphone Ranking: 13

DESKTOP: #3
mobile-friendly-algo-moz1-dtop

SMARTPHONE: #13
mobile-friendly-algo-moz1

Aggiorneremo questo post con esempi di serp italiane, appena disponibili. Secondo me ne vedremo delle belle! Stay tuned! 😉

Co-founder dell'agenzia, laureato in Marketing e Comunicazione d'azienda, ha fatto dei Motori di Ricerca e dei Social Media la sua passione. Esperto di Content Marketing e autore del libro "Gestisci Blog, Social e SEO con il Content Marketing" si occupa di sviluppare strategie digitali finalizzate alla crescita di visibilità e fatturati di grandi aziende e Pmi.

Guarda tutti i post di

Area di discussione: dicci la tua!

Grazie per lo share!

Puoi decidere di non perdere neanche un contenuto del nostro blog!

Iscriviti alla nostra newsletter genuina.
Promettiamo solo 2 contenuti a settimana, e solo post! (NO SPAM, NO MAIL PROMOZIONALI)

Inserisci la tua mail